“Racconto…Racconti”. Una rubrica letteraria per tutti

- 2

Parte da oggi, suggerita da un caro amico di questo giornale, Glauco Ballantini, di cui ospiteremo un primo contributo la prossima settimana, una nuova rubrica. In questo spazio i lettori potranno proporre racconti da loro scritti.

I racconti dovranno essere originali e di genere vario (autobiografico, storico, favole, fantasy etc…) e dovranno appunto avere la caratteristica di “racconti”, cioè non  essere un mero esporre proprie considerazioni ed opinioni; non dovranno essere eccessivamente estesi. Da sapere che saranno presi in considerazione solo scritti che non necessitano di correzioni.

Ai testi pubblicati può essere associata un’immagine e, alle poesie everntuali, un file audio. L’immagine deve rispondere anch’essa alla normativa sul copyright e quindi tutto quello che viene inviato deve essere assolutamente free copyright. Tutti i testi pubblicati rimarranno di esclusiva proprietà degli autori e tutti gli autori che pubblicano i loro testi si assumeranno ogni tipo di responsabilità riguardante eventuali violazioni dei diritti d’autore altrui. Se i contenuti  dovessero violare i diritti d’autore di terzi, lo si deve immediatamente segnalare alla redazione, che provvederà alla rimozione dal sito del contenuto contestato.

Non verranno naturalmente accettati testi offensivi o diffamatori, che incitino alla violenza o al razzismo, sia esso culturale, religioso, politico o sessuale.

Spiegate un po’ di regole ed i paletti da non superare, ora tocca a voi farvi avanti. Proponete i vostri lavori. L’idea è di pubblicarne almeno uno a settimana, ma tutto questo dipenderà dalla partecipazione a questa rubrica testi ed il materiale allegato possono essere spediti a redazione@giornaledibarga.it

 

 

Tag:

Commenti

2


  1. Sono contenta di questa iniziativa. Mi riconosco il merito di aver aperto la pista. Spero siate d’accordo con me e continuiate a seguire le puntate della scomparsa che comunque adesso faro’ finire per dare spazio a tutti, come deve essere in un serio ed evoluto ambiente culturale di condivisione.


    • Assolutamente no Paola, vai avanti spedita con la tua idea. C’è posto per tutti qui su giornaledibarga.it, soprattutto per persone motivate ed animate da tanta passione come te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*