Due medici toscani del Settecento, bene la conferenza stampa di Bellonzi alla Fondazione Ricci

-

Si è tenuta sabato 9 novembre alla Fondazione Ricci di Barga la conferenza del dottor Manuele Bellonzi, dal titolo: Due medici toscani del Settecento e i rapporti con la cultura britannica: il mugellano Antonio Cocchi e Michelangelo Giannetti da Barga.

L’evento, promosso dalla Fondazione Ricci in collaborazione con la sezione barghigiana dell’Istituto Storico Lucchese, ha visto il patrocinio del Comune di Barga, dell’Azienda USL Toscana Nord Ovest, dell’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della Provincia di Lucca.

L’introduzione, dell’arch. Cristiana Ricci, Presidente della Fondazione, è stata seguita dai saluti della dr.ssa Maresa Andreotti in rappresentanza del Comune di Barga e dalla dr.ssa Sara Moscardini dell’Istituto Storico Lucchese. Per l’Azienda USL il dottor Sergio Ardis ha portato il saluto della Direzione ospedaliera e il dottor Umberto Quiriconi dell’Ordine dei Medici.

Il tema della relazione fra i due importanti docenti di anatomia del Settecento e la cultura britannica – Cocchi e Giannetti – era stato già oggetto, lo scorso anno, di una conferenza del dottor Bellonzi alla Biblioteca sir Harold Acton del British Institute di Firenze.

Questo evento è stato probabilmente la prima occasione, nella storia di Barga, di ricordare l’illustre concittadino Michelangelo Giannetti che, oltre ad essere stato professore di anatomia nell’ospedale fiorentino di Santa Maria Nuova fu poeta e letterato, come appassionato di viaggi e scoperte. Al cartografo ed esploratore James Cook dedicò infatti una monografia pubblicata in italiano-inglese nel 1785. Presente alla conferenza anche il dottor Alberto Giannetti, discendente di Michelangelo, che ha introdotto i lavori con un breve excursus storico-familiare. La famiglia Giannetti di Barga infatti ha sempre avuto, nei secoli, un particolare rapporto con la medicina e cultura britannica. Questa è stata l’occasione anche per ricordare il dottor Mario Giannetti, indimenticato medico del territorio.

Il dottor Bellonzi, giurista e storico locale, oltre ad aver pubblicato testi e articoli di diritto sanitario e amministrativo, si è dedicato a ricerche e monografie su genealogia e personaggi illustri della Valle del Serchio, sulla Fortezza delle Verrucole in Garfagnana e sulla Storia della medicina e dell’assistenza sanitaria. Attualmente insegna Diritto e organizzazione sanitaria all’Università di Firenze e si occupa di Relazioni internazionali in sanità nell’Azienda USL Toscana Centro.

 

(la foto è di Pier Giuliano Cecchi)

Tag: ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.