A proposito dei lavori per le tribune dello stadio “Moscardini”

-

Dovrebbero essere completati prima dell’avvio della stagione di calcio 2019/20, i lavori di adeguamento all’impiantistica ed alle normative di sicurezza dello stadio “Johnny Moscardini” di Barga. Un intervento che ha riguardato anche lo stadio di Fornaci di Barga, ma che nel capoluogo è stato più cospicui in quanto è stato necessario rivedere, anzi costruire ex novo, le tribune per gli spettatori visto che quelle esistenti si trovano in un’area in cui è presente una grossa frana che non garantisce quindi il rispetto di tutti i requisiti di sicurezza previsti per le manifestazioni sportive.

Sono state in questi mesi realizzate due tribune prefabbricate, per totali 200 posti, dalla parte opposta dello stadio Moscardini mentre in precedenza era stato completamente recintato a norma di legge il campo sportivo. Il tutto per una spesa di 219 mila euro.

Tra i lavori che rimangono da fare lo spostamento delle due panchine sul lato opposto del campo (adesso si trovano proprio davanti alle nuove tribune); dovrà poi essere asfaltata tutta l’area di fronte alle nuove tribune.

Altri 15 mila euro, i lavori sono stati affidati in questi giorni; serviranno per l’acquisto ed il posizionamento di due strutture prefabbricate da adibire a servizio igienici e, l’altra, a chiosco – bar.

Durante la realizzazione dei lavori, in questi mesi, e soprattutto dopo  aver visto le nuove tribune, qualcuno ha sollevato dei dubbi però sull’effettiva funzionalità delle nuove tribune prefabbricate i cui posti più in basso sorgono proprio a ridosso della pesante recinzione che limita la visibilità.

“Faremo una verifica dopo che saranno stati completati tutti gli interventi – ci dice in proposito l’assessore ai lavori pubblici Pietro Onesti –  per vedere come migliorare, se sarà necessario,  in quei punti la visibilità”

Tag: , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*