Raccoglie soldi pro presepe vivente da parte del comune, ma è una truffa

-

E’ stato segnalato in attività da ieri l’uomo in giro a vendere  statuine del presepe dicendo di essere incaricato dall’Amministrazione Comunale di Barga per raccogliere fondi da devolvere all’organizzazione del presepe vivente di Barga. Lo ha fatto ieri nel paese di Mologno e non si sa quanto è riuscito a raccogliere, ma stamani è scattato l’allarme lanciato dal  sindaco Marco Bonini che ha voluto smentire con un post che ci sia una persona incaricata di raccogliere fondi per il comune. “Ho ricevuto questa mattina una telefonata che mi avvertiva della cosa e mi sono subito attivato per avvertire la popolazione tramite un posto sui social – ci dice il sindaco – Avverto dunque i miei concittadini che il comune non ha mandato nessuno a raccogliere soldi per il presepe vivente, meno che mai vendendo o tentando di vendere statuite. Quindi state in campana ed avvertite, se lo vedete, i vigili o i carabinieri”

Il sindaco ha allertato anche la Polizia Municipale che sta prestando particolare attenzione sia a Mologno che negli altri centri comunali, per raccogliere eventuali segnalazioni ed avvistamenti dell’uomo.

Tag: , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*