Recapiti postali a giorni alterni: i sindaci chiedono incontro alla direzione regionale di Poste

-

BORGO A MOZZANO – Si è svolto ieri a Borgo a Mozzano l’incontro tra i sindacati di categoria ed i sindaci delle aree che da gennaio 2018, secondo i piani di Poste,  vedranno entrare in funzione il recapito a giorni alterni.

All’incontro hanno partecipato i sindaci od i rappresentanti di quasi tutti i comuni coinvolti. L’operazione, il cui avvio è fissato per il 15 gennaio, riguarda i comuni di Borgo a Mozzano, Pescaglia, Bagni di Lucca, Barga, Fabbriche di Vergemoli, Molazzana, Coreglia Antelminelli e Gallicano. Anche i rappresentanti degli entri locali hanno ribadito la piena contrarietà all’operazione di poste.

Dai sindaci l’impegno a richiedere intanto un incontro urgente con la direzione regionale di Poste, settore smistamento corrispondenza, ma anche a raccordarsi per una iniziativa comune con i sindaci della Versilia storica, dei tre comuni che vedranno partire la rivoluzione del recapito già dal mese di dicembre.

 

Tag: , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.