Biagioni in mostra a Treviso e Pescara

-

Altri importanti impegni espositivi, a riconoscimento della crescente fama e dell’apprezzamento per la sua opera artistica, per l’artista barghigiano Emanuele Biagioni.

Da oggi partecipa alla VII Rassegna d’arte che si tiene a Treviso nella location museale di Ca’ dei Carraresi, sede che ha ospitato nel recente passato le mostre dei pittori leggendari e che sono stati punto di riferimento per tutti coloro che fanno questo “mestiere”.

La rassegna, organizzata da Artika Eventi ed aperta dal 17 al 25 giugno, vede la presenza delle opere di Biagioni insieme a quelle di altri 80 artisti. Per Biagioni a disposizione uno spazio di sei metri nel quale l’artista fa conoscere i suoi paesaggi.

La prossima settimana invece, dal 24 giugno al 9 luglio, Biagioni sarà protagonista di una personale ospitata al Mediamuseum di Pescara: 25 vedute urbane in una mostra dal titolo “Viaggi”. Il tutto organizzato con la collaborazione della galleria Art-Factory di Pontedera di Roberto e Cristiano Pucci.

Per l’inaugurazione, a presentare l’arte di Emanuele il prof. Paglialonga, artista ed ex insegnante di incisione presso l’Accademia di belle arti di Perugia: “Ssarà un altra bella occasione per me – commenta proprio Emanuele – in uno spazio importante, un museo dedicato al cinema ed in particolare ad Ennio Flaiano storico collaboratore di Fellini; dentro questo spazio troveranno luce le mie opere.. e come sempre la speranza è di trovare i consensi di critica e di pubblico”

L’opera di Emanuele Biagioni come nei film “Felliniani” crea una connessione uomo-città,eleborata con vellutato dinamismo e interpretando una quiete apparente.

La luce, elemento vitale e base di tutta l’arte,ci trasmette una visione emblematica di ciò che abbiamo intorno,i colori riecheggiano i grandi maestri della storia antica,sedotti dalla perfezione,dalla bellezza delle loro città,dalla completezza di ciò che avevano intorno, cercando di dipingere la loro realtà.

Le forme prendono vita attraverso i nostri stessi ricordi,momenti di vita colorati di una purezza trascendete e di animosa semplicità, racconti che ogniuno di noi percorre,ogni giorno,in quei particolari visibili che uniti come un puzzle creano la nostra stessa condizione di esseri viventi.L’artista arresta il tempo,accompagnadoci nel nostro vivere quotidiano,un effimero miraggio,un attimo che viene colorato sulla tela.

La mostra che si terrà al MediaMuseum di Pescara dal titolo ” Viaggi” si addentra nel cuore di un osservatore silenzioso,composto da noi,che ci animiamo ogni giorno,guardando avanti,tra lavoro e la famiglia,componendo un grande insieme sociale,le nostre stesse Città,le nostre case.

Pucci Art-Factory Gallery

Tag: , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*