Sacro Cuore, continua il momento no

-

Partita stregata per il Sacro Cuore. Gli uomini di Crudeli dominano la partita per 70 minuti, poi, dopo aver segnato il gol del 2-0, Paolini si fa espellere per doppia ammonizione (dopo aver segnato si toglie la maglia e becca la seconda ammonizione). Da quel momento la partita cambia e la squadra ospite inizia a pressare, approfittando della superiorità numerica e al minuto 35 della ripresa trova un eurogol che riapre la partita. Il Sacro Cuore accusa il colpo e poco dopo subisce il pareggio.

Al minuto 46 della ripresa l’arbitro concede poi un rigore inesistente che il Segromigno trasforma, vincendo una partita che era stata dominata invece dai biancocelesti.

Un Sacro Cuore che quindi alla fine deve fare ancora una volta i conti con la sfortuna è che sabato è atteso nel derby con il Filecchio, con una squadra rimaneggiata per la squalifica di Paolini e gli infortuni di Chiocchetti e Carrari.

SACRO CUORE: D. Giannecchini, Menicucci, Bernicchi, Piacentini, Parducci, Carrari, Costantini, Silvestri (Strigoli), Bertolozzi, Chiocchetti (M. Giannecchini), Paolini. All. Crudeli.

SEGROMIGNO: Perelli, D. Francescani, Cervelli (Milaqui), Paralisi, Da. Francescani (Nannipieri), Giorgetti, Agatiello (Anania), Dardi, Obbligato, Cei, Panati. All. Tuccori. Arbitro: Simoncelli.

Marcatori: 45′ Costantini, 60′ Paolini, 65′ e 85′ (rig.) Obbligato, 75′ Dardi.

Noto: espulso Paolini.

Tag: , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*