Una mostra di strumenti per raccontare anche la storia di un giovane liutaio barghigiano.

-

Una mostra originale quanto inedita a Barga dal 20 al 28 agosto.

Presso il museo delle Stanze della memoria in via di mezzo inaugura sabato 20 alle 17 una mostra degli strumenti di liuteria della scuola “Fernando Ferroni” di Sesto Fiorentino.

Ad organizzare questa esposizione un giovane liutaio di casa nostra, Marco Lugliani (ex componente del gruppo rock barghigiano The Salamanders) in arte Gon Zo, 27 anni, che abita in Pegnana e che due anni fa si è diplomato liutaio in questa prestigiosa scuola fiorentina.

In mostra alcuni dei più pregiati lavori realizzati nella scuola con alcuni violini e viole, ma anche Marco esporrà i suoi lavori con la chitarra che ha recentemente realizzato e con i lavori in corso per una nuova chitarra. Peraltro il suo primo lavoro ha già una piccola storia da raccontare: nei giorni scorsi, durante, la permanenza a Barga per il suo consueto soggiorno della pop star Paolo Nutini, Marco ha fatto provare al cantante la sua chitarra e l’artista bargo-scozzese ne è rimasto estasiato per la qualità del suono e la pregevolezza della fattura tanto da esprimere il desiderio di averne per il prossimo anno almeno due pezzi: “Non so se questo si realizzerà ancora perché la cosa è rimasta lì – ci racconta Marco – ma ha il mio numero di telefono e spero tanto che mi chiami”.

Comunque sia Marco sta portando avanti con entusiasmo la sua passione e merita sostegno.

La mostra, patrocinata dal Comune di Barga e dal Bargajazz Club, resterà aperta come detto fino al 28 agosto e una visita per conoscere questo giovane artigiano di casa nostra e la sua arte è d’obbligo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*