Incontro con Andrea Cisternino per combattere i “dog hunter”

-

Il benvenuto di Barga al fotoreporter Andrea Cisternino, l’eroe dei cani randagi d’Ucraina, oggetto di un sistematico sterminio che si è particolarmente accentuato in occasione degli Europei di calcio. Cisternino ha denunciato più volte quanto stava accadendo e con le sue foto, ma anche con la sua opera, ha salvato tanti animali indifesi. Uno di questi, ferito seriamente, è arrivato anche a Barga. Si chiama Rayan ed è un bel cagnolino che ha perso l’uso delle zampe posteriori, ma almeno ha riacquistato la gioia di vivere.
A cura dell’Associazione in difesa degli animali “L’arca della Valle”, ci sarà un incontro di benvenuto con Andrea Cisternino sabato 24 agosto presso il circolo tennis “Ai campi” di Barga, in via della Crocetta.
Nell’occasione verrà organizzato alle 17 un torneo benefico di ping-pong e aperitivo in sostegno al progetto “Rifugio Italia”, per salvare i cani randagi dai dog-hunters. (Quota di partecipazione Euro 5,00 – Per informazioni: 0583 724529).

Tag: , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.