Fornaci 2.0 chiude in bellezza una lunga estate di eventi

-

Festa con musica e intrattenimento ieri sera in piazza IV Novembre per salutare la fine delle attività estive proposte da Fornaci 2.0.
Una conclusione che ha avuto un successo quasi inatteso dagli organizzatori, mentre invece, a giudicare dal pubblico presente, tutto il paese era in attesa di un evento che sapesse riunire in piazza diverse generazioni.

In una piazza IV Novembre vestita a festa, circondata da tavolini e sedie e investita dalla bravura della band Retropalco, decine di fornacini – bambini, adolescenti, adulti, anziani – si sono goduti una serata di festa come da tempo non ne venivano organizzate.

L’idea è stata, come accennato, di Fornaci 2.0, che prima di prendersi una pausa nell’animazione della vita del paese ha voluto festeggiare insieme a tutti i primi sei mesi di esistenza dell’associazione, nata proprio per dar nuova vita a Fornaci investendo soprattutto sui rapporti tra le persone, sulla socialità, sulla condivisione.

Tra brani di liscio e musica disco, con un chiosco attrezzato per servire bibite e prosecco (al tavolo, con tanto di secchiello del ghiaccio e flute), Fornaci si è dunque immersa nella più vivace atmosfera da balera, facendo felici un po’ tutti.

Sul finire della serata c’è stata anche l’esibizione quasi a sorpresa della giovanissima Sofia Cappelli, reduce da Fornaci in…canto ed il gradito ritorno del “don Raffae’” di Marco Tosi, interpretato con l’accompagnamento musicale di Paolo Donati e Gabriele Rigali.

A far da cornice una bella serata estiva e poi balli, chiacchiere, incontri, applausi e ancora balli, sorrisi, saluti.

Questo non è che l’ultimo successo in ordine di tempo ottenuto da Fornaci 2.0 che per tutta l’estate ha organizzato eventi culturali (il cinema all’aperto, la presentazione del libro di Patrizia Bartoli), sportivi (la gimkana, il torneo di volley) e di intrattenimento (C’è musica nell’a(r)ia; “che ni farò alle donne”; la Divina parodia…) e che adesso si prende una pausa per ricaricarsi e per fare un bilancio delle prime attività, fermo restando che l’associazione è sempre disponibile alla mail fornaci2punto0@gmail.com e tramite la cassetta delle proposte installata sull’angolo tra via traversa e via della Repubblica.

Tag: ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.