Trovati i soldi per la nuova scuola dell’infanzia di Fornaci. Presto la gara d’appalto.

-

A disposizione dell’Amministrazione Comunale di Barga 840mila euro per la nuova scuola materna di Fornaci. L’intera cifra è oggi disponibile grazie ad un lavoro costante del Comune nella ricerca dei contributi necessari e all’attenzione verso le scuole del territorio sempre dimostrata dall’Amministrazione. Soddisfazione è stata espressa dal primo cittadino, Marco Bonini, in prima linea per una veloce soluzione dopo la decisione di chiudere la ex scuola materna di Fornaci perché non più rispondente alle norme antisismiche dettate dalla Regione Toscana. L’edificio (nella foto) fu poi demolito lo scorso mese di novembre nell’ambito dell’esercitazione di Protezione Civile EU TEREX 2010.
Adesso si torna a pensare a ricostruire mantenendo quanto promesso ai cittadini. Gli 840mila euro serviranno infatti per costruire il nuovo edificio che ospiterà i bambini della scuola dell’infanzia con spazi più funzionali e nel pieno rispetto delle leggi antisismiche, quindi con un occhio particolare alla sicurezza dei piccoli alunni e di tutto il personale scolastico. Ottenuti i finanziamenti necessari adesso la parola passa ai tecnici infatti si procederà agli atti necessari per la gara di appalto per l’esecuzione dei lavori.
Auspicio dell’Amministrazione comunale è di essere pronti quanto prima grazie a uno sforzo non indifferente se si pensa che la scuola materna è stata chiusa meno di un anno: l’idea infatti è di riuscire ad arrivare a consegnare alla comunità fornacina la nuova scuola proprio con l’avvio del prossimo anno scolastico. Rispettando un obiettivo sempre sostenuto dall’Amministrazione Comunale e annunciato al momento della chiusura del vecchio fabbricato: fare presto e restituire alle famiglie un edificio ricostruito con tutti gli accorgimenti necessari in tema di sicurezza antisismica.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.