Ladro di razza in scena con la Reggiani, Laganà e Pannofino

-

Un trio di tutta eccezione al Teatro dei Differenti. Rodolfo Laganà arriva in scena a Barga con una nuova commedia, “Ladro di razza” (domenica 30 gennaio ore 21.15), interpretata insieme a Francesco Pannofino e Francesca Reggiani. La prevendita per quello che sicuramente è uno degli spettacoli più attesi è già aperta contattando l’Ufficio Cultura del Comune di Barga allo 0583724791 (dalle 9 alle 13) oppure alla mail cultura@comunedibarga.it
Un trio che tutti conoscono grazie anche alla televisione. Laganà, attore e comico, ha partecipato a film e fiction in televisione (I Cesaroni); Francesco Pannofino è un doppiatore bravissimo (la voce di George Clooney e Denzel Washington), attore di teatro e cinema, in televisione lo abbiamo appena visto nell’ultima serie dei Cesaroni e nella pubblicità Telecom con Michelle Hunzicher e John Travolta. Francesca Reggiani è un volto noto della televisione, legata anche ai programmi di Serena Dandini e attrice in Medicina generale.
Tornando alla commedia, scritta da Gianni Clementi, con la regia di Stefano Reali, prodotto da “Teatro e Società srl”, lo spettacolo si ispira alla grande tradizione del cinema neorealista, indagando in chiave di tragicommedia un momento della nostra storia. Momenti di trascinante comicità si alternano a parentesi di riflessione e commozione, regalando allo spettatore tre personaggi da ricordare.
Tiberio, Oreste e Rachele sono i protagonisti di questa piccola, minuscola e, per certi versi, ridicola vicenda, che diventano il tramite per raccontare un’Italia in guerra, una Roma allo stremo, ma ancora capace di sussulti d’orgoglio. “Ladro di razza” è una storia di ingenuità e fame, di illusioni e inganni, di risate e lacrime, quando le parole onore, compassione e orgoglio avevano ancora un significato.

Tag: , , , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.