Un marciapiedi mancante

-

Durante ogni ora del giorno o della notte, chi transita sulla statale tra Fornaci di Barga e Ponte all’Ania, noterà che su questo pericoloso tratto vi sono sempre alcuni pedoni che a loro rischio e pericolo camminano sui cigli per raggiungere una delle due località. Infatti i due centri del barghigiano confinano l’uno con l’altro, anzi sono ormai un’unica frazione. Una frazione che però manca di collegamento pedonale. Del
marciapiede e della sua necessità se ne parla ogni volta che si avvicinano le elezioni, poi cala il silenzio. Eppure questa è un’opera indispensabile che salda assieme due frazioni ormai di fatto già unite, e che tutela i pedoni oggi costretti ad affrontare con rischi e disagi questo breve tratto. E c’è pericolo, perché i sogli sono sconnessi e disastrati, e perché troppo spesso le auto sfrecciano incuranti dei limiti di velocità. Cosa si aspetta per intervenire? che qualche malcapitato venga investito?

Vittorio Baccelli

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.