Meno mezzi pesanti sulla SR 445: allo studio il progetto della nuova segnaletica

-

Via i mezzi pesanti dagli abitati di Ponte all’Ania e Fornaci di Barga. E’ dai tempi del sindaco Sereni che si lavora a questo progetto, ma adesso siamo finalmente alla fase operativa che punta a predisporre una nuova segnaletica stradale per allontanare il traffico pesante dai centri abitati dei paesi del fondovalle del comune di Barga.A studiare la tipologia della nuova segnaletica sarà la Provincia di Lucca, secondo l’impegno assunto questa mattina dall’assessore provinciale alla Viabilità, Emiliano Favilla, al termine della riunione con il sindaco di Barga, Marco Bonini, il vicesindaco di Gallicano, Egidio
Nardini, gli assessori barghigiani Giampiero Passini e Stefano Santi e il consigliere provinciale Mauro Campani.
Dopo le richieste avanzate in sede di riunione congiunta degli esecutivi della Provincia e del Comune di Barga, che mettevano in evidenza proprio la necessità di allontanare il traffico pesante dai centri abitati (anche grazie al fatto che in zona adesso è presente il nuovo ponte tra Fornaci e Gallicano) si è passati dunque alla fase operativa, con una riunione per focalizzare gli interventi necessari per raggiungere tale obiettivo.
La richiesta delle amministrazioni comunali di Barga è di una segnaletica che indichi la via di Fondovalle fino al nuovo ponte che collega Gallicano e Fornaci di Barga, quale viabilità alternativa alla Strada regionale 445 per i mezzi pesanti.
La Provincia, da parte sua, si è impegnata a fare, in tempi brevi, tutte le verifiche tecniche necessarie per individuare la migliore tipologia di organizzazione della viabilità e della segnaletica.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.