Sosta selvaggia in viale Cesare Battisti

- 14

Vorrei denunciare un problema che riguarda la zona della stazione di Fornaci di Barga: ogni sera si creano traffico e confusione perché le macchine invece di andare a parcheggiare nel parcheggio (nuovo) della stazione, parcheggiano sulla strada…questo come già detto provoca problemi…il
cartello di divieto di sosta è solo all’inizio della strada ma il problema è tutta la strada; quella strada infatti non è grande e questo crea disagi soprattutto quando vi passano mezzi di grandi
Possibile che il comune non faccia niente, visto che ha speso un mucchio di soldi per fare un parcheggio nuovo?
Valentina Salotti

Commenti

14


  1. e a Barga!!!!!
    nella zona del Piangrande (tutta) ci sono diversi pargheggi vuoti e macchine lungo tutte le strade, clamorosa la situazione del parcheggio dietro i campi da tennis dove gli abitanti hanno prodotto anche un dossier.E i vigili che fanno? le multe il sabato mattina al Giardino quanto non si trova posto!E vai, andiamo avanti così!


  2. ..e a Barga?!
    Per non parlare della strada che dal giardino porta al ponte.. la sera alle cinque sembra a senso unico fra la gente che lascia la macchina in mezzo alla strada per andare dal Bruno, in farmacia, dal Notini, all’edicola.. basta! fate due passi che vi fa bene e parcheggiate alla fiat!


  3. Parcheggio Lunatici
    Il parcheggio Lunatici è sempre vuoto per due motivi:1) I residenti nella zona preferiscono parcheggiare lungo la stada essendo più vicini alle loro abitazioni, tanto la multa non gliela fa nessuno;2) I non residenti non sanno dell’esistenza del parcheggio perchè oltre ad essere ben nascosto, non è nemmeno indicato da una soddisfacente segnaletica.P. S. Ma della revisione del senso unico del Piangrante promessa dai nostri Amministratori a fine agosto 2009 se ne sa nulla?????


  4. …ma i vigili
    …A cosa serve il parcheggio “lunatici”? A niente visto che chi risiede in prossimità di detto parcheggio parcheggia tranquillamente lungo strada ed a volte pure in mezzo e se provi a dire qualcosa ti rispondono male…e fanno bene, tanto i vigili o stanno nel bar o si piazzano alle piscine o all’inizio del divieto d’accesso con il loro bell’autovelox a fare multe a chi fa 60 invece di 50 o sorpassa un’ape che viaggia alla folle velocità di 30 km/h.Cari vigili non sarebbe meglio iniziare a fare quello che dovete fare? Multe a chi parcheggia lungo strada con parcheggi deserti a meno di 50 metri, multe a chi parcheggia lungo via Pascoli al giardino, multe a chi parcheggia davanti bar o negozi intralciando il traffico, multe a chi non rispetta il senso unico del Piangrande (e sono tanti…) perché è stato istituito, è inutile, ma c’è quindi bisogna rispettarlo. Ovviamente sempre e senza guardare in faccia all’amico o parente.Ma è solo un’utopia!


  5. Sacro Cuore
    In via del Sacro Cuore il parcheggio c’è… peccato che sia chiuso in attesa di inaugurazione… Le macchine sono nella strada e ogni volta c’è da fermarsi o fare marcia indietro per far passare una macchina che arriva nel senso contrario… Nessuno dice nulla!!! Avanti così!!!


  6. Parcheggi
    Comunque le persone che lavorano alla Villa di Riposo, visto che ci devono stare diverse ore, potrebbero parcheggiare al Sacro Cuore che dista 50 mt!! Nella via che unisce il senso unico delle piscine con il Piangrande ci sono sempre macchine parcheggiate (alcune volte da tutti e due i lati) mentre a metà via c’è un parcheggio sempre vuoto.Nella via che unisce il Piangrande con il campo sportivo solita situazione con ampio parcheggio vuoto alla fine della via.Come sempre la colpa non è delle persone ma di chi non fa rispettare le regole.


  7. BILANCIO 2010
    “Tutto questo, come ha sottolineato l’assessore Salotti, senza andare ad aumentare tasse ed imposte comunali che rimarranno invariate per il 2010.” E CI MANCHEREBBE ANCHE CHE CI FOSSERO NUOVI AUMENTI VISTO CHE NEL 2009 LA TARSU E’ AUMENTATA DEL 20% E CHE L’ADDIZIONALE COMUNALE, OLTRE AD ESSERE STATA ADOTTATA TRA I PRIMI COMUNI DELLA ZONA E’ ANCHE UNA DELLE PIU’ ALTE…..


  8. Rif: BILANCIO 2010
    Allegri. Non aumentano tasse dirette, ma Gaia ci sta preparando una sorpresona e il buono mensa scolastico sale del (ho capito male?) 36%.Ma anche l’acqua in effetti la paghiamo poco, troppo poco. Solo il 25% di aumento? E no, Gaia, non si fa così, un aumento serio dovrebbe essere corrispondente al valore dell’acqua, diciamo un 300/350%.Con buona pace del vostro Cda che potrebbe mantenersi ancora meglio


  9. Parcheggi e vigili
    Buonasera, mi vedo costretto a scrivere due righe sui parcheggi nuovi e vecchi a Barga e la sosta selvaggia, non sanzionata dai vigili.A Barga in questi ultimi anni si sono visti nascere nuovi parcheggi a servizio del centro e delle vie vicine, come quello ai campi da tennis e quello in via Cesare Biondi sotto Villa Nardi. Giustamente questa nuova amministrazione ha istituito nuovi divieti di sosta nelle vie attigue ai nuovi parcheggi come via leo Giuliani. Ottima iniziativa, da elogiare, perchè una via così stretta non poteva permettere la possibilità di parcheggiare veicoli, in quanto eventuali mezzi di soccorso non potevano raggiungere il luogo della chiamata se era in abitazioni raggiungibili da questa via.Purtroppo però vedo con dispiacere che alcuni continuano a parcheggiarvi mezzi, non ultimo una panda con una scala sopra, un’ ape ed un altro veicolo. Mi chiedo…allora a cosa servono i divieti di sosta? Ma i vigili a Barga non esistono? Sarebbe meglio iniziassero a fare il loro dovere? Perché sulle sopracitate macchine (che in altri giorni erano lì parcheggiate) non vi è nessuna multa? Cari vigili le multe fatele a chi parcheggia dove non dovrebbe, non a chi la macchina la parcheggia non preciso nei limiti delle strisce delimitanti una sosta, non a chi ha il disco orario scaduto da tre minuti, ma fatele a chi non rispetta le leggi. Siete lì per questo, se no potete starvene anche a casa.Chiedo all’Amministrazione comunale ed al responsabile di obbligare i vigili a controllare e fare il proprio lavoro, cosa che da anni non fanno più.


  10. Sosta Selvaggia
    Ritornando al discorso della sosta selvaggia….perchè non parlare di quella davanti all’Agraria di Barga dove ogni giorno ci sono macchine o furgoni parcheggiati che non permettono il regolare transito. Infatti chi da Barga deve andare verso Ponte di Catagnana rischia, nel momento in cui si porta sull’altra corsia, di scontrarsi contro gli altri autoveicoli che provengono dalla direzione opposta. E cosa dobbiamo dire ….. visto che Barga è considerata uno “dei Borghi più belli d’Italia”…. che la prima cosa che si vede entrando a Barga, è un magazzino a cielo aperto della stessa agraria dove una volta era destinato alla sosta dei motorini….forse in quel caso oltre ad essere piu bello a vedersi…. era una cosa che serviva alla comunità…

  11. Gisello Vittoriani


    Rif: Parcheggi e vigili
    Caro Direttore,questa mia mail vuole rispondere all’articolo del nostro simpatico compaesano Loris Paoli, cercando di spiegare le motivazioni per cui alcune automobili continuano a posteggiare in via Leo Giuliani.Caro Loris, sai di quanti parcheggi dispone il Comune di Barga?Sai che i parcheggi nelle zone limitrofe alla suddetta via sono sempre strapieni?Sai, che se come alludi tu ad una emergenza nella via, i mezzi di soccorso non si troverebbero in difficoltà solo quì, ma anche in altri punti del nostro paese come Via del Giardino ( verso il” Cancellone”); Barga vecchia (Via di Mezzo e Via del Pretorio ecc. ecc.) ?Inoltre ,vecchio mattacchione di un Loris non credi che sarebbe stata cosa gradita, nonchè democratica, avvertire tutti gli abitanti del circondario, spiegando loro le ragioni della proposta di divieto?Io credo che se i Vigili Urbani chiamati a fare il loro dovere, faranno le multe alle auto posteggiate in divieto, sarà cosa giusta; ma credo altrettanto, che non abbiano assolutamente bisogno di consigli dettati da un balordo.Chiudo citando una frase dell’Aretino Pietro ” Di tutti disse mal forchè di Cristo scusandosi col dir non lo conosco”saluti Gisello Vittoriani


  12. re: parcheggi e vigili
    buongiorno direttore, rispondo volentieri al sig. Gisello Vittoriani, che con stile ed educazione si e’ rovolto a me, solo per una semplice precisazione…il divieto di sosta in via Leo Giuliani e’ stato messo, e’ un dato di fatto. Chi continua a posteggiare in detto posto, oltre a dare un bell’esempio di civilta’, educazione e rispetto delle leggi (fondamento della citata democrazia…da che pulpito….) commette una infrazione che i Vigili sanzioneranno come giusto (spero presto) indipendentemente da tante giustificazioni relative agli altri posteggi vicini. Per concludere con un motto, come piace al caro Gisello “Lex… dura Lex…sed Lex”


  13. Rif.Parcheggi e Vigili
    Complimenti al signor Loris, perché finalmente qualcuno che dice le cose giuste. Non si possono vedere stradine sia fuori che dentro il nostro centro storico per metà occupate da mezzi privati, con parcheggi vicini lasciati vuoti o quasi. Mi spiace che il sig. Gisello Vittoriani (complimenti per la fantasia…) si lamenti, anche usando termini non molto gentili (vedi balordo…), l’educazione di certo non si può sperare che tutti l’abbiano e di certo facendo citazioni che poco “c’azzeccano” con il contesto dell’argomento non è che migliori di molto.Comunque era l’ora che in queste viuzze venisse messo il divieto di sosta, e di certo, sig. Gisello, per applicare certe regole, prima non si deve chiedere il permesso a nessuno e spiegare il motivo, il codice della strada parla chiaro, per poter parcheggiare a lato strada è necessario che la carreggiata abbia una determinata dimensione se no è vietato…forse farebbe meglio ad informarsi prima di scrivere. E’ troppo comodo volere il proprio mezzo sotto casa, poi fare due passi a piedi fa pure bene alla salute! Riguardo ai mezzi di soccorso, ha sbagliato pure a fare gli esempi, nelle due vie che dice i mezzi di soccorso ci vanno tranquillamente e c’è anche il divieto di sosta!Spero che la polizia municipale faccia il suo dovere, inizi a far rispettare le regole, in un paese democratico, come lo vuole lei, devono essere rispettate, anche se non siamo d’accordo e se le verrà fatta la multa, come ogni cittadino con senso civico dovrà pagarla.Sono dell’idea che ora lei critica, ma se un giorno avesse bisogno di un mezzo di soccorso e non lo potesse raggiungere per via delle macchine parcheggiate, sarebbe il primo ad inveire contro l’amministrazione ed i vigili.VIGILI FATE IL VOSTRO DOVERE!Per finire come piace al sig. Gisello, “mens sana in corpore sano”.


  14. Vigili
    Vorrei anche io che i Vigili iniziassero a fare il proprio lavoro, per esempio potrebbero iniziare dal presentarsi la mattina in Via del Giardino (dal Cedro al Ponte Nuovo), così potranno vedere con i propri occhi, quello che si viene a creare dalle macchine parcheggiate in divieto. E’ assurdo che i cittadini continuino a lamentarsi per assenza di parcheggi, visto che quelli che ci sono non vengono mai riempiti completamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.