Bonini interviene sulla polemica Pescaglia – Comunità Montana

-

Dopo le polemiche dei giorni scorsi sulla decisione del Comune di Pescaglia di uscire dalla Comunità Montana della Media Valle interviene il sindaco di Barga, Marco Bonini, che ha guidato l’ente montano negli ultimi anni. Una decisione dettata dalla constatazione che spesso in questa polemica si è fatto riferimento all’operato della Comunità Montana della Media Valle nell’ultimo anno e quindi sotto la presidenza Bonini.
“Tengo, per il ruolo che ho ricoperto, a precisare alcune questioni. Premesso che il Comune di Pescaglia entro il settembre 2008 poteva prendere una propria delibera con la quale decidere di non fare parte del nuovo ente istituito dalla Regione, e questo non mi risulta sia stato fatto, ritengo quindi che a tutti gli effetti Pescaglia faccia parte, anche per vicinanza geografica e per tipo di territorio, della Comunità Montana della Media Valle. Credo invece che la diversa posizione assunta oggi dal Comune di Pescaglia sia derivata solo dal fatto che al momento non è rappresentato nella Giunta dell’ente della Comunità Montana. L’esecutivo rispetto ai sei assessori precedenti è stato portato a quattro e prevede però l’alternanza dei Comuni in Giunta: si è partiti dai quattro Comuni storici perché esistono tuta una serie di rapporti consolidati come ad esempio le funzioni associate. Pescaglia e Villa Basilica faranno così parte dell’esecutivo a metà mandato dell’attuale presidenza. Fra l’altro non mi risulta che in questo ultimo anno il Comune di Pescaglia abbia considerato in modo negativo l’operato dell’ente montano. Ricordo infine al sindaco di Pescaglia che la Comunità Montana della Media Valle ha svolto i lavori che le competono con le stesse modalità economiche e tecniche utilizzate negli altri territori; se il sindaco dice di aver speso di più forse è perché prima aveva un rapporto privilegiato con la Comunità Montana dell’Area Lucchese. L’unica conclusione è che l’uscita di Pescaglia sia dettata solo dalla mancanza di rappresentanti in Giunta: non si può però scegliere di stare o meno in un ente solo per la rappresenta nell’esecutivo, ma invece per le importanti funzioni che sono attribuiti dalla Regione alla Comunità Montana”.

Tag: , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.