La festa nel Borgo della Poesia

-

Domenica 12 ottobre a Castelvecchio si terrà la tradizionale Festa del Borgo della Poesia, nella sua veste autunnale. Organizzata per ricordare la venuta di Giovanni Pascoli a Castelvecchio, che si trasferì al Colle di Caprona, il 15 ottobre 1895, quest’anno è dedicata, come tutte l’iniziative del 2008, al legame tra il poeta e Giacomo Puccini, in occasione del 150° anniversario della nascita del compositore lucchese. La manifestazione è organizzata dal Comune di Barga, dalla Fondazione Giovanni Pascoli, dalla Misericordia di Castelvecchio Pascoli e dalla Provincia di Lucca, grazie al contributo della Regione Toscana, della Fondazione Banca del Monte di Lucca, dalla ditta Guidi Gino s.p.a. Il via alle manifestazioni è previsto alle ore 14,30.
Il programma prevede la visita guidata gratuita della Casa Museo e della mostra, allestita nella Foresteria, dal titolo “Caro grande poeta..” Gli autografi di Giacomo Puccini conservati a Casa Pascoli. A seguire la presentazione del nuovo volume della collana “I tesori di Casa Pascoli”, dedicato alla prosa di Giovanni Pascoli Meditazioni d’un solitario italiano. Un paese donde si emigra. L’articolo pubblicato per la prima volta cento anni fa sul giornale argentino “La Prensa” viene presentato per la prima volta anche nella traduzione in inglese di Anne Capanni e corredato da immagini provenienti dall’Archivio di Casa Pascoli e dalla Fondazione Paolo Cresci per la storia dell’emigrazione italiana. Il volume, curato da Umberto Sereni e Marinella Mazzanti, è edito da Maria Pacini Fazzi di Lucca.
Nella Chiusa di Casa Pascoli sarà possibile degustare i prodotti tipici dell’autunno, tra cui le mondine e la Befana di Castelvecchio Pascoli, grazie all’impegno dei volontari della Misericordia e dei Donatori di sangue. L’associazione “Gioco giocattolo Il filo della memoria” di Lucca animerà il pomeriggio proponendo a grandi e piccini i giochi di una volta. La manifestazione si chiuderà con un spettacolo di musica e poesia con il Corpo Musicale “Giacomo Puccini” di Nozzano Castello, (Lucca) che ricorderà il musicista lucchese, e l’attore Piero Nannini che interpreterà la prosa Meditazioni d’un solitario italiano. Un paese donde si emigra.

Scarica il depliant
Scarica allegato

Tag: , , , , , , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.