I corsi di creatività di Franchi Tessuti

-

Un negozio tutto al femminile che organizza anche corsi di creatività rivolti a donne. “Franchi tessuti e filati” di Fornaci è un’impresa che fa onore all’imprenditoria femminile, nata nel 1990 a Fornaci ed ampliatasi nel 2004. Una attività molto apprezzata a Fornaci da dove negli ultimi anni ha preso il via una interessante iniziativa: i corsi di creatività che oggi contano davvero molte adesioni con presenze da tutta la provincia e anche oltre. Il primo dei corsi si sta avviando in questi giorni per concludersi in dicembre. Le lezioni si terranno il venerdì e sabato con la partecipazione al massimo di 10 iscritti. Diverso anche il tema di ogni corso.
A rilevare l’importanza di questa esperienza è stata ilvice sindaco del comune di Barga Maria Carla Andreozzi: “L’entusiasmo con cui le titolari hanno sviluppato questa attività complementare alla vendita è sorprendente – spiega– e la loro preparazione e professionalità è degna di grandi professioniste. Cose analoghe le troviamo solo nelle più grandi città del nord Italia organizzate da grandi riviste di lavori femminili o da case produttrici di filati e accessori per il ricamo, il cucito o lavori a maglia, all’uncinetto”.
Secondo il vice sindaco una bella ed utile iniziativa di imprenditoria femminile che non punta tanto alla pubblicità, ma a far crescere un’attività di vendita creando intorno a questa la possibilità di offrire ai propri clienti creatività facendoli sentire attivi e capaci di utilizzare nel migliore dei modi i materiali in vendita. Il cliente autonomamente si sente insomma capace di creare effetti unici e personalizzati sviluppando la propria capacità in modo originale. Un modo nuovo di concepire il negozio che si trova all’interno del centro Commerciale naturale di Fornaci.
“Credo che sia giusto riconoscere alle titolari – conclude il vice sindaco Andreozzi – il merito di aver creato un’attività unica e in espansione dimostrando che si può crescere molto anche in tempi difficili con congiunture economiche sfavorevoli. Conta insomma saper trovare la formula giusta. E queste due giovanissime ragazze, che stanno lavorando con impegno, ci sono riuscite e oggi si può dire con orgoglio che sono imprenditrici affermate”.

Tag: , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.