Su FMR il pulpito del Duomo

-

La prestigiosa rivista FMR ha dedicato un ampio servizio al Pulpito del Duomo di Barga. Il reportage, firmato da Pasquale Iacobone, con fotografie di Aurelio Amendola, dedicato al Pulpito dell’antico Duomo si può trovare su FMR nera, quello che in molti definiscono il libro più bello del mondo. Il sindaco di Barga, Umberto Sereni, ha già preso contatti per una presentazione ufficiale a Palazzo Pancrazi con i curatori del servizio e con la redazione della preziosa e prestigiosa rivista che ha già mostrato interesse a venire a Barga per far conoscere il suo prodotto. L’evento si concretizzerà nei prossimi mesi.
La rivista FMR si presenta con un grosso formato, carta patinata, foto di grande impatto, ampio spazio all’arte di livello; è realizzata in quattro lingue, italiano, inglese, francese, spagnolo, ed è distribuita in abbonamento in oltre 110 paesi al mondo. Definita da Federico Fellini “la perla nera dell’editoria mondiale”, da oltre vent’anni la rivista FMR rappresenta un appuntamento fisso con l’arte e la bellezza. La rivista “nera” FMR mantiene viva e attuale la propria tradizionale funzione di laboratorio del gusto per un pubblico sempre più colto, raffinato ed esigente. Una rivista davvero prestigiosa con propaggini in Francia, Spagna e Stati Uniti. Insomma un veicolo di promozione unico per far conoscere le bellezze di Barga a un pubblico diverso che segue il gruppo FMR in tutto il mondo. Questo infatti, forte della sua esperienza artistica ed editoriale, della sua fitta rete di rapporti con il mondo della cultura e dell’arte, e soprattutto della fiducia dei suoi oltre 70.000 collezionisti in tutto il mondo, ha intrapreso un percorso di sviluppo per affermarsi a livello internazionale come marchio leader nel mondo dell’arte, della cultura e del lusso. Le sue opere rappresentano l’espressione massima del made in Italy, l’indiscusso primato del “fare italiano” che realizza in termini di gusto, originalità, creatività ed esclusiva sapienza artigianale.

Tag: , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.