Le serate di Ponte all’Ania

-

Ormai da alcuni anni, un nutrito gruppetto di abitanti di Ponte all’Ania, si ritrova quotidianamente, su un lato del nuovo parcheggio “Roberto Nutini” situato in Via del Molino, per passare in allegria le lunghe serate estive.
Quest’originale luogo di incontro e’ diventato una così piacevole abitudine per sempre più numerosi paesani tanto da spingere l’Amministrazione Comunale ad impegnarsi ad accogliere le richieste volte a migliorare questo piccolo ma importante angolino del paese, attraverso la collocazione di nuove e più comode panchine.
Probabilmente proprio da una di queste ultime calde serate è nata, per iniziativa di una delle più assidue frequentatrici, la signora Lina Bonini, una breve ma simpatica poesia che con piacere riportiamo di seguito.
IL SUSINOLungo la via che conduce al “Molino”
Nacque per caso un grosso susino.
Alla sua ombra stanno i vecchietti
A ricordare il loro passato
A volte brutto, a volte bello,
ma ancora vivo nel loro cervello.
C’e’ La Enza che con grande pazienza
Accoglie tutti col suo sorriso
E anche ai meno simpatici
Dimostra buon viso.
L’Angiolino, il piu’ anziano del gruppo
Con buona lucidita’
ricorda cose accadute molti anni fa.
Di tanto in tanto scoppia una litigata
Ma per fortuna, poco dopo
Tutto finisce in una bella risata.
Il susino allora sembra sorridere
E ringraziare tutti coloro
Che gli han tenuto compagnia
E fatto trascorre l’estate in allegria.
Lina Bonini

Tag:

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.