PRESTO IL PRIMO INSEDIAMENTO PRODUTTIVO NELL’AREA PIP DEL FRASCONE

-

Presto aprirà il primo insediamento produttivo del PIP privato del Frascone, in Mologno. La notizia è stata resa nota venerdì mattina durante un incontro avvenuto in comune tra il sindaco Umberto Sereni ed il presidente del Gruppo Idrocentro Antonio Cussino che nella nuova area del Frascone realizzerà uno stabilimento espositivo e produttivo con due sedi delle aziende Idrocentro ed Unimetal.Il nuovo insediamento occuperà un’area di un ettaro per circa 4000 metri quadrati di edificio destinati ad ospitare l’esposizione del prodotti idrotermosanitari di Idrocentro, il magazzino dell’azienda (attualmente sono ospitati in un capannone nell’area industriale di San Pietro in Campo ndr) ed uno stabilimento produttivo di Unimetal che realizza coperture, grondaie e rivestimenti di facciate in rame e che produce anche pannelli fotovoltaici di ultima generazione che vanno ad integrarsi completamente con la superficie delle costruzioni.”La nostra presenza al Frascone con l’apertura di una nuova sede produttiva di Unimetal – ha detto il presidente del gruppo, Cussino – si lega anche al fatto che a pochi passi sorge lo stabilimento della KME che lavora il rame ed anche al fatto che la zona è attrezzata anche a livello d infrastrutture viarie.””Adesso inizia l’industrializzazione di Mologno – ha commentato invece il sindaco Sereni – si avvia un nuovo sviluppo che si lega al nuovo ponte sul Serchio inaugurato in marzo; le aziende stanno scegliendo di investire al Frascone proprio per questa nuova viabilità. Questo dimostra che si tratta di una infrastruttura necessaria allo sviluppo di Barga e della Valle”.L’inizio dei lavori è previsto a breve e tutta l’operazione potrebbe già concludersi nell’arco di un anno. Il nuovo stabilimento darà lavoro a circa 20 unità. Nella produzione di pannelli fotovoltaici di ultima generazione Unimetal è oggi un’azienda leader ed anche la stessa copertura del nuovo stabile del Frascone sarà ricoperta dagli stessi impianti fotovoltaici studiati per ridurre l’impatto ambientale.Al sindaco di Barga è stato illustrato il progetto dei lavori, a cura dell’arch. Maurizio Gianassi, progetto per il quale è stato avviato l’iter burocratico e che ha ricevuto già il parere della commissione ambientale. Gli esponenti di Idrocentro erano accompagnati dall’imprenditore Leonardo Mordini che fa parte del progetto immobiliare proprietario dell’area PIP privata del Frascone e che ha dato notizia che saranno realizzati anche due altri capannoni di 2.000 metri quadrati, anche questi con copertura in fotovoltaico e un’area di servizio con impianto benzina di ERG. La produzione di Unimetal di impianti fotovoltaici arricchirà in zona le possibilità per i cittadini, ma anche per le pubbliche amministrazioni, di utilizzare il fotovoltaico oggi al centro di tante campagne di promozione a livello nazionale con incentivi e abbattimento dei costi.

Tag: , , , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.