Tag: ISI garfagnana

- di Redazione

La castelvecchiese Veronica Biagioni tra i cinque più meritevoli all’ISI Garfagnana

Sabato 17 maggio a Castelnuovo, da parte del Lions Club Garfagnana in collaborazione con l’istituto scolastico I.S.I. Garfagnana, sono state consegnate due lavagne elettroniche LIM e 5 borse di studio agli allievi più meritevoli.Fa piacere segnalare che tra gli studenti più in gamba c’è anche una ragazza residente nel comune di Barga. Si tratta di Veronica Biagioni che frequenta il corso Geometri e che è stata ritenuta la studentessa più meritevole del suo corso di studi,. Insieme a lei sono stati premiati: Francesco Rocchi, Michele Pioli, Alessandro Gillies e Samantha Zari in rappresentanza di IPSIA, ITI, Liceo scientifico e ragioneriaAlla cerimonia di consegna erano presenti i il direttore scolastico Carlo Popaiz, il dott. Alessandro Bianchini per la fondazione CRLU, il dott. Luciano Bertolini per la BCC, il Presidente del Lions Club Garfagnana Ezio Pierotti, oltre che i rappresentanti dell’Amministrazione Comunale. Veronica, anche con questa bella affermazione in campo scolastico, dimostra tutto il valore potenziale dei nostri giovani. Di lei infatti…

- di Redazione

“Da Castelnuovo ad Auschwitz” pubblicato nella Banca dell’Identità e della Memoria della Garfagnana

La Banca dell’Identità e della Memoria della Garfagnana ha celebrato la giornata dedicata al ricordo della Shoah, lo sterminio del popolo ebraico avvenuto durante la seconda Guerra Mondiale, con la presentazione, nello scenario del Teatro Alfieri di Castelnuovo di Garfagnana, del volume dell’omonima collana editoriale “Da Castelnuovo ad Auschwitz. Per non dimenticare” realizzato dall’Istituto Superiore di Istruzione Garfagnana e curato da Oscar Guidi e Caterina Salvi. Basato sul lavoro di alcuni studenti che, nel gennaio 2013, hanno partecipato all’iniziativa promossa dalla Regione Toscana “Treno della Memoria”, un viaggio ad Auschwitz per non dimenticare gli orrori dell’Olocausto, il libro raccoglie i risultati di un’esperienza particolarmente significativa che ha permesso di ricordare che a Castelnuovo di Garfagnana, dal 1941 al 1943, vissero da internati diverse decine di ebrei provenienti da vari Paesi d’Europa che all’inizio del 1944 furono tutti deportati ad Auschwitz, da dove solo due fecero ritorno. Da tutto questo è scaturita una documentazione fatta di riflessioni, immagini, testimonianze, dati storici…

- di Redazione

“Per non dimenticare”: l’ISI Garfagnana sulla rotta di Auschwitz

Si chiama “Da Castelnuovo ad Auschwitz, per non dimenticare” e fa parte di un più ampio progetto dell’ISI di Castelnuovo di Garfagnana l’evento che celebrerà, nel capoluogo garfagnino, la giornata della Memoria in programma per il 29 gennaio prossimo. Un’iniziativa che confluisce in una serie di celebrazioni, di iniziative e di momenti di riflessione che si tengono in ogni luogo d’Italia e di Europa per mantenere vivo il ricordo delle vittime del nazismo, dell’Olocausto e in onore di coloro che a rischio della propria vita hanno protetto i perseguitati. Quanto avverrà a Castelnuovo, in particolare, sarà la presentazione di un audiovisivo e di un libro realizzati come sunto di un lungo percorso cominciato l’anno scorso e sviluppatosi dentro e fuori le aule con il fine di capire, interiorizzare e dare significato alla giornata della memoria e a tutte le iniziative ad essa collegate. “Da Castelnuovo ad Auschwitz” rientra nel progetto attivo all’ISI Garfagnana “Dai libri di scuola ai luoghi di…

  • 1
  • 2