Tag: teatro del giglio

- di Redazione

Opera Barga e teatro del Giglio: in prima italiana in scena L’Amante Puro

LUCCA –  Sarà la prima nazionale de L’amante puro, per la regia del greco Aris Laskos, a inaugurare sabato 10 ottobre (ore 21) e domenica 11 ottobre (ore 18 e ore 21) al Teatro San Girolamo la rassegna Teatro Città, che nei mesi autunnali vedrà il Teatro del Giglio al centro di un intenso rapporto di collaborazione e co-produzione con le realtà teatrali, musicali e formative del territorio, in uno scambio che mai è venuto meno negli anni, ma che per l’occasione si sostanzia e si struttura in maniera ancora più forte e determinata. Tratto da “The Pure Lover – a memoir of grief” di David Plante, romanziere inglese da anni residente a Lucca, L’amante puro è l’elegia che l’autore dedica al proprio partner, l’editore e poeta greco Nikos Stangos, alla loro vita insieme e alla sua tragica fine. Un grande tributo d’amore, uno studio fisico e toccante sulla perdita e suo lutto, sulla memoria e sulla fantasia, per rispondere…

- 1 di Redazione

A settembre il festival Opera Barga formato covid-19; tra Barga e Lucca grazie a coproduzione con il teatro del Giglio

Un festiva Opera Barga per forza di cose ridimensionato, che a seguito dell’emergenza non ha potuto realizzare il consueto programma, che in questi mesi difficili ha dovuto procedere quindi a fari spenti, avvalendosi solo della collaborazione di pochi enti, come il comune di Barga e di altre realtà con cui il festival collabora, così da poter confezionare quella che definisce una “programmazione di emergenza”. Così Nicholas Hunt, il presidente dell’Associazione Opera Barga e che ci ha presentato in anteprima il programma di massima del festival 2020 Intanto, la prima rivoluzione è  stata il cambio di date; solitamente il festival era a luglio, mentre a luglio si sono tenute solo due anteprime ed il calendario degli eventi si concentrerà invece nel merse di settembre, dall’8 al 23. “Chiaramente, dopo la bufera covid e quello che ci ha lasciato – dice Hunt – il festival ne è uscito ridimensionato ma, volendo fare la nostra parte in un percorso verso il ritorno alla…

- di Redazione

Francesco Tomei sfiora la finalissima del Premio Mia Martini. Ora l’uscita del singolo Natura sorride

Nonostante un incremento di più di mille voti, per l’esattezza 4229, rispetto alla terza tornata di finali radiofoniche, all’ultimo passo che lo separava dalla finalissima di Bagnara Calabra, il percorso di Natura sorride il brano di Francesco Tomei, in corsa al Premio Mia Martini 2015, si ferma qui. Francesco ottiene comunque un ottimo successo di pubblico: detiene la seconda piazza fra gli artisti più votati nel web del nord e centro Italia, dietro la bravissima valtellinese Mara Sottocornola, la voce degli spot del marchio nazionale di pasta. Fatale per la gara è stato il ballottaggio con il siciliano Andrea Vincenti, che con la canzone La barca tocca tematiche attualissime e sanguinanti nell’attualità degli ultimi giorni sui giornali: il fenomeno dell’immigrazione. Resta l’ultimo spiraglio del ballottaggio. Il 20 settembre sapremo se fra i quaranta finalisti radiofonici verranno effettuati alcuni ripescaggi. Il cammino di Francesco prosegue comunque su altri lidi. Fra poche settimane uscirà su tutte le piattaforme digitali il singolo Natura…