Tag: pegaso

- di Redazione

Barga, bimba colpita dal calcio di un cavallo; interviene Pegaso

Il fatto è accaduto a Barga. L’animale avrebbe colpito la piccola di 11 anni in zona addome. Nonostante l’impatto la bambina sarebbe rimasta sempre cosciente, ma è stata trasferita con l’elisoccorso all’ospedale Meyer di Firenze per accertamenti.

- di Redazione

Colpito da un cinghiale mentre viaggia in scooter, finisce all’ospedale

Stava viaggiando sul suo scooter quando è stato colpito da un cinghiale in fuga da un cane nell’ambito di una battuta di caccia. Pronto l’intervento dell’elisoccorso, che ha trasportato l’uomo a Cisanello. Nella tarda mattinata, intorno alle 11,30 in località Nicciano nel comune di Piazza Al Serchio, un uomo era in sella al suo scooter quando è stato colpito da un cinghiale in fuga, inseguito da un cane nell’ambito di una battuta di caccia. Nella caduta l’uomo ha riportato ferite alla zona addominale ed è stato necessario l’intervento dell’elisoccorso Pegaso 3, atterrato nelle vicinanze, che ha trasportato d’urgenza il ferito all’ospedale Cisanello di Pisa. L’uomo non è in pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti, oltre al 118, gli uomini della polizia locale della Garfagnana.

- di Redazione

Cade dalle Scale, ricoverato a Pisa con il Pegaso

Un uomo di Barga è stato trasportato dal Pegaso all’Ospedale Cisanello per accertamenti, dopo un caduta avvenuta sulle scale di casa. L’incidente  domestico sarebbe avvenuto in via Bartali a Barga. L’uomo è stato soccorso dalla Misericordia del Barghigiano e dall’auto medica del 118. Al momento dell’arrivo dei soccorsi era cosciente e se in un primo tempo si era temuto per le sue condizioni, mano a mano che i momenti passavano il suo stato è risultato meno grave del previsto anche se ha riportato traumi per la caduta. E’ stato trasportato a Pisa in codice giallo.

- di Redazione

Nella notte atterraggio del Pegaso a Barga

Intervento del Pegaso ieri sera verso mezzanotte e mezza, con atterraggio allo stadio Johnny Moscardini di Barga per un trasporto assistito urgente al reparto cardiologico dell’ospedale di Massa di un ragazzo di 14 anni. Il ragazzo è stato ricoverato a Massa, dalla Pediatria di Barga, in codice giallo, per un sospetto problema cardiaco.

- di Redazione

Precisazione da Azienda USL Toscana nord ovest su utilizzo della piazzola di Pian di Gioviano

PIAN DI GIOVIANO – In merito all’utilizzo della piazzola di Pian di Gioviano per gli interventi con elisoccorso “Pegaso”,  il direttore della Centrale Operativa 118 Alta Toscana Andrea Nicolini, per quanto di sua competenza, precisa che tale piazzola non presenta alcun problema e per questo è già stata utilizzata in molti casi negli ultimi mesi. “La decisione sulla zona di atterraggio dell’elicottero durante un soccorso primario – spiega il dottor Nicolini – dipende dalle indicazioni (in particolare le coordinate satellitari) che la centrale operativa fornisce all’elicottero e, in ultima analisi, dal pilota stesso che prende le decisioni di sua competenza per ovvie ragioni di sicurezza. E’ quanto accaduto per l’episodio citato nell’interpellanza consiliare e quindi negli articoli di stampa, avvenuto l’8 e non il 9 marzo. Nel caso specifico la Centrale Operativa ha deciso di dare all’elicottero, per motivi di natura puramente operativa, le coordinate del campo sportivo di Pian di Gioviano, anziché della piazzola; il pilota non ha riscontrato problemi…

- di Redazione

Giù dal terzo piano. Donna di Coreglia in gravi condizioni. Intervento del Pegaso in nottata

Intervento del Pegaso questa notte allo stadio “Johnny Moscardini” di Barga per un codice rosso: è stata soccorsa una donna di 45 anni caduta da una finestra al terzo piano di una abitazione a Coreglia: un volo di quasi 8 metri. Il fatto sarebbe avvenuto verso l’una del mattino. L’elicottero del Pegaso a Barga è atterrato verso le due non appena i sanitari del 118 e della Misericordia del Barghigiano, che sono intervenuti, hanno stabilizzato la donna, preparandola per il trasporto. A dare l’allarme il marito della donna. La donna è adfesso ricoverata in Rianimazione all’ospedale Cisanello di Pisa. La prognosi è riservata. le sue condizioni sono gravi.Su quanto accaduto sono in corso le indagini dei Carabinieri della stazione di Coreglia per appurare se la caduta sia stata volontyaria o accidentale. (notizia in aggiornamento) La foto è stata scattata stanotte da Leonardo Mori

- di Redazione

Uomo cade dalle scale di casa a Ponte all’Ania. Interviene il Pegaso.

Intervento del Pegaso stamattina a Fornaci di Barga per soccorrere un pensionato settantenne caduto dalle scale a Ponte all’Ania. L’uomo ha riportato nella caduta un trauma toracico ed è stato trasportato in ospedale per accertamenti. Le sue condizioni non destavano comunque, dopo i soccorsi prestati dal personale del 118 e dai volontari della Misericordia del Barghigiano, preoccupazione. L’incidente domestico è accaduto a Ponte all’Ania. Il pensionato stava chiudendo una finestra quando inaspettatamente si è sfilata la maniglia della finestra stesso facendogli perdere l’equilibrio. Nell’indietreggiare si è appoggiato alla ringhiera di una scala che ha ceduto a sua volta. L’uomo alla fine è caduto di schiena da un altezza di un metro e mezzo. Soccorso dai familiari e poi dall’automedica del 118 e dalla Misericordia del Barghigiano, è stato richiesto, come prassi in caso di cadute di questo tipo, l’intervento del Pegaso, poi atterrato a Fornaci di Barga. Sul posto per accertamenti, anche i Carabinieri di Barga e la Polizia Municipale…

- di Redazione

Si sente male alla stazione di Barga-Gallicano. Interviene il Pegaso

Intervento del Pegaso questa mattina alla stazione di Barga-Gallicano in Mologno, per soccorrere un cittadino di nazionalità britannica. L’uomo, che a quanto si sa doveva partecipare in mattinata ad una escursione in montagna, si è sentito male ed è caduto a terra. Prontamente soccorso dalle persone che si trovavano in stazione è poi stato preso in cura dall’automedica del 118 e dai volontari della Misericordia del Barghigiano. E’ stato richiesto l’intervento del Pegaso ed il trasporto d’urgenza presumibilmente all’ospedale Cisanello di Pisa, per seri problemi di natura neurologica.

- di Redazione

Minaccia di parto gemellare prematuro. Donna trasferita d’urgenza da Barga a Pisa

Ancora un altro intervento tempestivo del punto nascita di Barga dove stamattina si è presentato un caso di minaccia di parto prematuro in una gravidanza gemellare. Una situazione da trattare con la massima tempestività ed avvalendosi delle strutture preposte. La mamma presentatasi a Barga, che abita in valle del Serchio, è alla ventisettesima settimana di gravidanza e proprio per la gravidanza gemellare c’era l’assoluto bisogno di stabilizzare la paziente e trasferirla il prima possibile a Pisa, all’Ospedale Santa Chiara di Pisa, l’unico in grado di operare in situazioni delicate ed a rischio come quella presentatasi a Barga. Dopo il suo arrivo al punto nascita la donna è stata immediatamente stabilizzata e preparata per il viaggio in elicottero per Pisa. Nel frattempo a Barga, allo stadio Moscardini è atterrato il Pegaso del 118. La donna, accompagnata da un anestesista, un pediatra ed un ginecologo, ovvero la responsabile del punto nascita di Barga Laura Piaggesi, è giunta allo stadio con un’ambulanza e…

- di Redazione

Intervento del Pegaso a Fornaci

Intervento del Pegaso del 118 stamattina a Fornaci, per soccorrere una bambina disabile che abita nel paese e che soffre di problemi respiratori. Non è la prima volta che c’è bisogno dell’intervento del Pegaso per questa sfortunata bambina. La speranza, da parte di tutta la comunità, è che la bimba si possa presto rimettere e che tutto vada per il meglio.

- di Redazione

Motociclistica cade in un dirupo nei colli di Lama. Interviene il Pegaso

C’è stato bisogno dell’intervento dell’elicottero Pegaso del 118, per soccorrere un motociclista caduto in un dirupo nella zona di Lama, sui colli che si trovano al di fuori la tenuta del ciocco a quanto sembra. L’incidente è avvenuto verso le 17 di oggi. L’uomo ferito non sarebbe per fortuna in pericolo di vita. Al momento del suo recupero si sospettava una frattura del bacino ed altre contusioni e traumi.Nella zona era intervenuta da Barga l’automedica oltr all’ambulanza della Misericordia del Barghigiano, ma data la conformazione del terreno e la zona impervia dov’è era caduto il motociclista, ė stato necessario l’intervento del Pegaso; c’è voluto però un po’ di tempo prima che potesse intervenire, tanto che ė stato necessario un fermo tecnico del velivolo in un campo di Barga. Poi l’uomo del soccorso alpino scaricato dal velivolo in precedenza, ė riuscito a realizzare le condizioni ideali per l’intervento e per verricellare il ferito, trasportando il motociclista in una zona più sgombra…

- di Redazione

Cade da un balcone a Coreglia. Giovane turista trasportato a Pisa col Pegaso

Un turista estone di 21 anni è rimasto gravemente ferito dopo la caduta dal balcone presso il residence Belvedere in loc. Monticino a Coreglia. Il giovane, stamattina verso le 4,30, è caduto da un balcone e dopo un volo di quattro metri ha sbattuto violentemente la testa su un tavolo di marmo che si trovava sul balcone sottostante, dove poi è stato ritrovato. Ha riportato un forte trauma cranico ed alcune fratture oltre ad altri traumi al bacino, ma non sarebbe per fortuna in pericolo di vita.. Si trova ora ricoverato al Cisanello di Pisa, dove è stato trasportato con il Pegaso in codice giallo, che stamattina verso le 5,30 è atterrato allo stadio “Moscardini” di Barga, l’unico in zona abilitato all’atterraggio in notturna del velivolo di soccorso. A Pisa è stato sottoposto a tutti gli accertamenti del caso per escludere eventuali lesioni interne. A soccorrerlo, dopo l’allarme l’automedica del 118 ed il volontari della Misericordia del Barghigiano Ancora i…

  • 1
  • 2