Tag: Lucca

- di Redazione

L’oculistica, altre eccellenze all’ospedale “San Francesco”

BARGA – Oltre alla Riabilitazione, eccellenza conclamata dell’ Ospedale di Barga, è opportuno segnalare che anche la Oculistica presso l’Ospedale di Barga ha raggiunto recentemente risultati davvero importanti. Infatti, a causa del COVID 19, alcuni reparti, tra i quali l’Oculistica di Lucca, sono stati spostati, per affrontare meglio e combattere il pericolo di contagio, presso altre strutture ospedaliere della Provincia; e qui verrebbe davvero da ringraziare di cuore quanti si sono opposti alla scellerata e affrettata decisione di chiusura e di riaccorpamento dei plessi, vecchia e nota polemica… Ora se ne capisce l’utilità…. Comunque sia, vista la necessità di trasferire i reparti ed i servizi in strutture no covid, in questa maniera la Oculistica di Lucca, è stata totalmente spostata a Barga e garantisce, sempre nei limiti della compartimentazione delle necessarie misure di contenimento del virus, cinque interventi di cateratta al giorno. Il primario Dott. Fausto Trivella e la sua equipe si spostano quotidianamente su Barga per garantire questi risultati!…

- di Redazione

Una decorazione al merito della sanità pubblica per tutto il personale del comparto sanitario impegnato nel periodo COVID 19.

A Lucca, qualche persona che è impossibile definire persona, ha pensato bene, come testimonia questa immagine, di additare come untrice una infermiera dell’ospedale San Luca perché lavora in tale ospedale che è ospedale Covid-19… Una carognata l’ha definita il nostro collaboratore Vittorio Lino Biondi, che ha preso carta e penna ed ha scritto questa lettera al Presidente della Repubblica .   Alla cortese attenzione del Signor Presidente della Repubblica E per conoscenza Signor Ministro della Sanità Pubblica. Signor Prefetto Provincia di Lucca Signor Sindaco di Lucca. Oggetto: proposta conferimento decorazione “AL MERITO DELLA SANITA’ PUBBLICA” a tutto il personale del comparto sanitario impegnato nel periodo COVID 19. Signor Presidente, le tristi cronache di questi giorni, registrano, tra gli altri, uno squallido e penoso episodio che ha visto coinvolta un’infermiera del locale ospedale di Lucca, il “San Luca”. Questa signora ha ricevuto, in forma anonima, quella delle carogne, un biglietto con il quale si “ringraziava” per il fatto che, lavorando all’ospedale,…

- di Redazione

Lucca: il percorso di accompagnamento alla nascita è online – Consultorio e Ospedale in team

LUCCA – Dopo un periodo di riorganizzazione, dovuto all’emergenza Covid-19, a partire da questo mese di aprile ripartono a Lucca in forma telematica i Corsi di Accompagnamento alla Nascita (CAN) frutto di una collaborazione tra Consultorio e Ospedale. Saranno presenti in questo ambito molti professionisti che sono legati al Percorso Nascita, che inizia in Consultorio, prosegue in Ospedale e va a chiudersi di nuovo nel Consultorio: si passa dalla consegna del libretto di gravidanza al parto, fino al puerperio. I neo-genitori vengono così accompagnati in questo importante percorso in un’ottica di continuità clinico-assistenziale, con tutti i professionisti che lavorano in team ed in piena condivisione. I Corsi di Accompagnamento alla Nascita online sono multiprofessionali proprio per trattare tutte le tematiche che intervengono. Come sempre è stato, nell’offerta del Consultorio della Piana di Lucca, saranno infatti presenti: l’ostetrica, la ginecologa, la psicologa, il pediatra ospedaliero, il pediatra di famiglia, l’igienista dentale e l’esperto in sicurezza stradale. Interverranno anche il direttore della…

- di Redazione

Dispositivi di protezione per gli infermieri dall’Ordine delle Professioni Infermieristiche

“L’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Lucca desidera ringraziare tutti voi Infermieri iscritti, che ogni giorno nella lotta al coronavirus, mettete a rischio la vostra salute e quella dei vostri cari, sacrificando ogni esigenza pur legittima, nella lotta alla pandemia. State dimostrando costantemente la vostra Professionalità, il vostro essere e credere in quello che siete: Infermieri! Per tutto questo grazie, grazie perché nonostante ci sia tanto da fare, da pensare, da organizzare, da progettare, sapete sempre trovare il giusto tempo da dedicare ai malati, un tempo davvero prezioso. Per ringraziarvi, il vostro Ordine ha pensato di acquistare e consegnarvi alcuni dispositivi di protezione, ricordandovi che con essi, dovete tutelare sempre anche la vostra salute. E per finire…  Grazie ancora, siamo orgogliosi di voi…” Così Catia Anelli, Presidente OPI Lucca nella lettera di accompagnamento alla consegna dei dispositivi di protezione individuale che l’Ordine delle Professioni Infermieristiche della Provincia di Lucca ha voluto donare a tutti i colleghi Infermieri iscritti.  Il materiale è…

- di Redazione

La difesa del cuore nella pandemia, una task force al San Luca operativa H 24

LUCCA – Nonostante che l’attività ospedaliera si concentri in questi giorni, inevitabilmente, sui casi COVID, nella Cardiologia di Lucca si vivono giornate di super lavoro, segno che l’assistenza continua nell’efficienza, anche dopo la necessaria rimodulazione e riorganizzazione dei servizi e della struttura ospedaliera stessa. In sole 48 ore sono stati trattati in emergenza per infarto 5 pazienti con angioplastica coronarica e adesso sono in buone condizioni di salute. “Siamo stati tra i primi – sottolinea Francesco Maria Bovenzi, direttore della Cardiologia ed emodinamica del San Luca – ad organizzare, con la Direzione di presidio e  con i miei colleghi cardiologi, gli infermieri di sala e i tecnici di radiologia un nostro modello di lavoro che ci permetta nell’attuale pandemia di garantire a tutti uniformità delle cure ed elevati standard qualitativi negli interventi. Il nostro storico nemico rimane il tempo, ma oggi gli si affianca un invisibile nuovo nemico. Un virus che manifesta una non elevata mortalità, ma un’altissima contagiosità e che…

- di Redazione

Lucca, lotta al Coronavirus: numero telefonico dedicato ai familiari dei pazienti ricoverati. Attivato anche il servizio di supporto psicologico al personale sanitario

LUCCA – All’ospedale San Luca di Lucca è attivo il servizio telefonico rivolto ai familiari dei pazienti ricoverati per Covid-19, utile a fornire loro informazioni sulle condizioni di salute della persona ospedalizzata e come supporto psicologico. Il servizio è svolto dalle psicologhe dell’ospedale e vi si accede chiamando il numero 0583 449687, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 18. Durante il resto della giornata e nei giorni di sabato e di domenica le psicologhe rimangono in continuo contatto con lo staff medico del reparto e se ci sono aggiornamenti i familiari vengono immediatamente chiamati. L’invito ai familiari è alla massima responsabilità, limitando le chiamate a quelle necessarie, per consentire a tutti di fruire del servizio e soprattutto di non accedere all’ospedale e di rimanere a casa. L’Azienda USL Toscana nord ovest ha anche attivato il servizio di assistenza psicologica telefonica diretto a tutto il personale sanitario impegnato in prima fila nell’emergenza Coronavirus. Medici, infermieri, tecnici e tante altre figure professionali…

- di Redazione

Aggiornamento situazione Coronavirus “Covid-19”. Il Bollettino ASL di Oggi. Un caso a Bagni di Lucca. 10 nella piana di Lucca; 30 in Versilia

Si invia l’aggiornamento sui casi di Coronavirus “Covid-19”.  La comunicazione fornita è quella in possesso dell’Azienda  alle ore 16 e fa riferimento alle 24 ore precedenti. Le comunicazioni relative alle positività emerse successivamente saranno rese note nel dettaglio il giorno successivo.   Nell’area vasta dell’Azienda USL Toscana nord ovest (che comprende anche l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana) si sono registrati 106 nuovi casi positivi. Per quanto riguarda la nostra provincia i casi sobno così suddivisi. Piana di Lucca: 10 Comuni: Altopascio 2, Capannori 4, Lucca 4; Valle del Serchio: 1 Comuni: Bagni di Lucca 1; Versilia: 30 Comuni: Camaiore 4, Forte dei Marmi 1, Massarosa 4,  Pietrasanta 9, Seravezza 4, Viareggio 8. Questi i decessi che sono verificati tra il pomeriggio di ieri ed oggi sul territorio dell’Asl Toscana nord ovest: uomo di un 77 anni di Rio (Elba); uomo di 78 anni di Fivizzano; donna di 92 anni, di Livorno; uomo di 72 anni, di Lucca; uomo di 70 anni, di Livorno; donna…

- di Redazione

Lucca: primi “tamponi in auto” a Campo di Marte

LUCCA –  Dopo la prima esperienza di questo tipo, effettuata nei giorni scorsi ad Avenza (Carrara), è partita anche nella Zona Distretto della Piana di Lucca l’attività dei “tamponi in auto” a persone asintomatiche segnalate dalla struttura di Igiene e sanità pubblica e dal servizio di Medicina Aziendale dell’Azienda USL Toscana nord ovest. Si tratta infatti di soggetti individuati attraverso procedure aziendali ed in genere sono coloro che sono guariti clinicamente ma che devono fare i tamponi. Oggi (sabato 28 marzo) nella Cittadella della Salute “Campo di Marte” sono già stati effettuati oltre venti tamponi in circa un’ora. In prima linea in questa attività gli infermieri del servizio domiciliare. Si tratta del test “drive thru”  (o “drive through”) che prevede l’esecuzione del tampone direttamente alla persona che può restare a bordo della propria automobile. E’ una modalità di effettuazione del test che velocizza l’attività e rende possibile di eseguire più tamponi, in sicurezza, senza la necessità di andare a domicilio.…

- 1 di Redazione

265 nuovi casi nuovi in Toscana. 49 quelli nuovi in provincia di Lucca

Sono 265 i nuovi casi positivi al Coronavirus registrati in Toscana a ventiquattro ore dal precedente bollettino. Salgono dunque a 2277 i contagiati dall’inizio dell’emergenza, 18 le guarigioni virali (i cosiddetti “negativizzati”), 24 le guarigioni cliniche e 91 i decessi. I casi attualmente positivi in cura sono 2144. Questi i 19 decessi che si sono verificati in Toscana nelle ultime 24 ore, con l’indicazione di sesso, età, comune del domicilio: M, 80 anni, Livorno; M, 80 anni Tresana (Ms); M, 85 anni Massa; M, 76 anni Massa; M, 77 anni Seravezza; M, 87 anni Pisa; M, 78 anni Massa; M, 84 anni Firenze; M, 84 anni Pisa; M, 79 anni Rosignano Marittimo, M, 78 anni Castelnuovo Garfagnana; M, 81 anni Signa; F, 75 anni Prato; M, 58 anni Reggello; F, 81 anni Campi Bisenzio; M, 84 anni Firenze; M, 86 anni Agliana (PT); M, 67 anni Pistoia; M, 91 anni Badia Tedalda. Spetterà in ogni caso all’Istituto superiore di sanità attribuire le morti al Coronavirus: si tratta di persone di età…

- di Redazione

A Lucca un quartiere pieno di amore e di speranza

LUCCA – Nel rumore assordante del silenzio delle città, dove si rispettano le regole dettate dal Dpcm del 08 marzo 2020 per contrastare il diffondersi del Coronavirus, i cittadini di Via Orzali a Lucca si sono uniti in una iniziativa musicale che li rende ogni giorno protagonisti. Tutti i giorni, rispettivamente alle ore 12 e alle ore 18, dai terrazzi delle proprie abitazioni e in diretta facebook, gli abitanti di quel quartiere animano per circa mezz’ora quella strada silenziosa e quasi deserta con musica italiana e messaggi di speranza. Un modo per sentirsi vicini, pur stando lontani. Un modo per ripetersi e convincersi che “tutto andrà bene”. Un modo per dire ancora GRAZIE a tutti coloro che stanno lavorando, a volte mettendo a rischio la propria vita, per combattere questa guerra che ormai da settimane tutti temiamo. “Sicuramente la musica può non risolvere la situazione in cui ci troviamo, ma può aiutarci a sentirci tutti più vicini in questo periodo…

- di Redazione

Le sante messe in diretta di Noi Tv, anche su Giornaledibarga.it

FORNACI DI BARGA – La Santa Messa di Fornaci che alle 11,15 di questo domenica verrà trasmessa in diretta su Noi Tv ed anche sulla home page internet dell’emittente in streaming, verrà trasmessa con la solita modalità (in streaming)anche sulla home page del giornale di Barga online. Basterà collegarsi con giornaledibarga.it Già oggi, qui si può anche vedere la S. Messa che alle 17 l’Arcivescovo di Lucca Paolo Giulietti celebrerà, questo sabato 21, dal Monastero “Regina Carmeli” di Lucca (Monte San Quirico), luogo di clausura delle Carmelitane Scalze. Per domani invece, Domenica 22 Marzo alle ore 11.15, si potrà assistere dalla Chiesa di Cristo Redentore di Fornaci di Barga alla santa messa celebrata dal nostro Don Giovanni Cartoni Sempre domani, domenica 22 alle 17, si potrà assistere alla messa celebrata Don Giovanni Grassi nella Chiesa di San Michele a Castiglione, con la preghiera alla Madonna del Rosario che nel 1630 protesse Castiglione dalla pestilenza. Dunque per assistere a queste sante…

- di Redazione

Tre dimissioni in un giorno dalle Malattie infettive: da Lucca un segnale di speranza

LUCCA – Tre dimissioni oggi (21 marzo) dal reparto di Malattie infettive di Lucca, diretto da Sauro Luchi. Si tratta di due pazienti guariti clinicamente, che dovranno continuare a stare in isolamento a casa per 14 giorni, e di un paziente guarito virologicamente. Quest’ultimo ha quindi risolto i sintomi dell’infezione di “Covid-19” ed è risultato negativo in due test consecutivi. Sono persone tra i 54 ed i 71 anni e sono state ricoverate per 12-15 giorni: “Si tratta di una degenza piuttosto lunga – spiega il dottor Luchi – perché questi pazienti non hanno avuto bisogno di terapia ventilatoria, che viene garantita in rianimazione e sub-intensiva, ma avevano comunque necessità,  per poter recuperare, di altre cure specifiche come l’ossigeterapia o l’infusione di liquidi. Visto che i ricoveri durano quasi sempre molti giorni, c’è bisogno di molti posti letto. Per questo nel nostro ospedale, inserito nella rete dell’Azienda USL Toscana nord ovest, ci sono già oltre 60 posti letto dedicati, di…