Tag: doppio

- di Redazione

Jasmine Paolini eliminata anche in doppio agli Australian Open

Dopo essere uscita al primo turno nel singolare Jasmine Paolini saluta anche il torneo di doppio agli Australian Open. La 26enne tennista luchese in coppia con la britannica Heaher Watson è stata infatti battuta in due set (6-4; 6-3) dalle ucraine Yastremska-Kostyuk. Una sconfitta che si legge anche nei numeri del match. Paolini/Watson hanno ottenuto solo 11 vincenti a fronte di 20 errori non forzati, mentre il rapporto vincenti/errori delle due ucraine è in perfetta parità: 25 a 25. Yastremska/Kostyuk hanno servito anche meglio, ottenendo il 72% dei punti con la prima e il 52% con la seconda, mentre la coppia avversaria si è fermata al 64% e 32%.

- di Redazione

Paolini-Errani si arrendono nella finale del doppio a Melbourne

Nulla dare per Jasmine Paolini che assieme a Sara Errani ha disputato la finale del torneo di doppio al torneo WTA di Melbourne ideale antipasto degli Australian Open di cui 6tanto si parla per la vicenda-Djokovic. Le due azzurre hanno ceduto nettamente (6-1; 6-3) alla fortissima coppia americana Pegula-Muhammad.

- di Redazione

Jasmine Paolini in finale nel torneo di doppio a Melbourne

Grande risultato della coppia azzurra formata dalla nostra Jasmine Paolini e da Sara Errani. Nella semifinale del torneo di Melbourne le due italiane hanno infatti battuto in due set (6-2; 6-4) le australiane Destanee Aiava e Lizette Cabrera in una partita che non ha avuto assolutamente storia. Domenica in finale alla “Margaret Court Arena” Paolini-Errani se la vedranno con la fortissima coppia americana Pegula-Muhammad.

- di Redazione

Jasmine Paolini avanza a Melbourne anche nel doppio

Jasmine Paolini in coppia con Sara Errani approda ai quarti di finale nel torneo di doppio a Melbourne. La coppia azzurra ha battuto in due set (6-4; 6-2) le australiane Da Silva Fick e Tjandramulia. Nei quarti di finale se la vedranno con l’americana Kaithlyn Christian e la bielorussa Lidzija Marozava. Ma naturalmente per la Paolini l’appuntamento più importante è quello di giovedì negli ottavi di finale del torneo di singolare contro la rumena Irina Cameliu Begu.

- di Redazione

Emozione per il “doppio dell’immacolata”

L’emozione che provano i barghigiani quando le campane suonano a distesa la sera della vigilia dell’Immacolata Concezione è unica, ma quest’anno, con l’anno difficile che è stato e con un Natale alle porte che non sarà il solito Natale, è stato un momento toccante.   Per ognuno, nelle proprie case, senza la tradizionale atmosfera che in questi giorni solitamente apre il periodo delle festività natalizie, senza essere in giro per i paesi, con la stanchezza di mesi difficili alle spalle e di altri che dovremo affrontare con pazienza, il Doppio dell’Immacolata, quel concerto speciale che la sera del 7 dicembre regalano per un’ora intera i campanari di Barga ha assunto un significato ancora più profondo. Tanti hanno ascoltato il doppio con la finestra aperta e con le lacrime agli occhi nella sera della vigilia dell’Immacolata, quando le campane hanno suonato dalle 21 alle 22 diffondendo il loro suono ed il loro messaggio in tutta la Valle. I campanari di Barga,…

- di Redazione

Tradizione rispettata: la magia del Doppio dell’Immacolata ha fatto ancora una volta centro

Anche ieri sera, 7 dicembre, ovvero vigilia dell’Immacolata, a Barga si è ripetuta una bella e secolare tradizione. Si è rinnovato il Doppio dell’Immacolata, eseguito dai campanari di Barga per un’ora intera, dalle 21 alle 22, in onore dell’Immacolata Concezione. Dal lontano 1522, un omaggio alla Compatrona barghigiana Madonna del Molino, si tiene la tradizione del Doppio. Gli amici campanari erano presenti praticamente al completo e tutti, proprio tutti, hanno voluto partecipare all’esecuzione del Doppio alternandosi alle tre antiche campane del Duomo. Per tutti loro, questo, un onore ed un piacere. Il bel gruppo ha fatto un gran bel lavoro anche quest’anno, suonando con grande passione e regalando, a chi ha avuto la forza e la fortuna di salire fino in cima al campanile, uno spettacolo sempre nuovo e sicuramente unico. A Barga questo speciale concerto delle campane è un momento di tradizione e di magia per tutti. Segna per i barghigiani l’inizio religioso, ma anche profano, delle festività natalizie…

- di Redazione

Ponte dell’Immacolata a Barga: Barga in Cioccolato, Pista di ghiaccio e non solo

Un ponte dell’Immacolata particolarmente denso di iniziative a Barga. Si inizia la sera del 7 dicembre, vigilia dell’Immacolata concezione con il tradizionale Doppio dell’Immacolata che dalle 21 alle 22 sarà ininterrottamente suonato, dal campanile del Duomo di Barga dai campanari. E’ una tradizione che si perde nei tempi, ma di sicuro segna oggi l’avvio ufficiale del periodo delle feste con l’accensione anche delle illuminazioni natalizie. Dall’8 al 10 dicembre, dalle 10 alle 20 tutti i giorni, c’è poi Barga in cioccolato (inaugurazione venerdì mattina alle 11 presso Porta Reale) con tante proposte e tanti stand di cioccolatieri da diverse provincie italiane per scoprire il meglio del cioccolato, ma anche con mercatino artigianale per il centro storico di Barga che domenica diverrà il tradizionale Mercatino di Barga della seconda domenica del mese. A Barga poi, dall’8 dicembre e fino all’8 gennaio, tutti i giorni, compreso i festivi e prefestivi ed anche la sera, apre la pista di pattinaggio su ghiaccio sintetico…

- di Redazione

La magia del Doppio dell’Immacolata in scena ieri sera

(foto e video di Cristian Tognarelli) La sera del 7 dicembre, come da secoli a questa parte, si è rinnovata a Barga la tradizione del Doppio dell’Immacolata, eseguito dai campanari di Barga per un’ora intera, dalle 21 alle 22, in onore dell’Immacolata Concezione. Dal lontano 1522, un omaggio alla Compatrona barghigiana Madonna del Molino, si tiene la tradizione del Doppio. Oltre al concerto delle campane, una fiaccolata si è snodata dalla chiesa della SS Annunziata fino al Duomo dove in processione è stato portato il quadro della Madonna del Molino solitamente custodito in Duomo. Dagli amici campanari, che ieri sera si sono ritrovati tutti insieme per celebrare anche la tradizione di amicizia di un gruppo storico e che si rinnova comunque di tanti giovani anche alcuni dati “statistici” sulle secolari campane barghigiane ed i loro doppi. Il primato spetta alla “Maria”, la campana piccola del 1580, che ieri sera ha suonato il suo 436° doppio.Seguono staccate le altre 2 campane,…

- di Pier Giuliano Cecchi

La storia del Doppio dell’Immacolata Concezione

Questa è una delle storie maggiormente sentite dai cittadini di Barga, stiamo parlando del Doppio della Concezione che si esegue la sera del 7 dicembre, vigilia della Concezione, che come ogni anno “ab immemorabili”, annuncia la festa. Quel Doppio delle campane del Duomo è tanto caro a tutti i barghigiani. Un vero e proprio concerto dei campanari barghigiani, che a distesa e per un’intera ora, innalzano all’Altissimo e alla Madonna, un suono meraviglioso che sa di preghiera, frutto delle loro possenti braccia. Sarà questo, come sempre è stato, il segnale che dà l’avvio al periodo delle feste natalizie in tutto il barghigiano e sarà anche con quest’appuntamento che si accenderanno le luci natalizie nella cittadina e in tutti i paesi del comune. Perché la tradizione barghigiana fa coincidere l’avvio delle feste natalizie proprio con l’8 dicembre, giorno dell’Immacolata Concezione ed è molto espressa nel “doppio dell’Immacolata Concezione” la sera del 7 dicembre? Semplicemente per due motivi concatenati tra loro. Il…

- di Redazione

Ecco il Doppio dell’Immacolata, a Barga parte ufficialmente il periodo delle feste

Non manca anche in questo 2016 ormai al termine uno degli appuntamenti più classici della tradizione natalizia e religiosa barghigiana. E’ il “Doppio dell’Immacolata”, il tradizionale “concerto” di campane del Duomno di Barga che, alla vigilia dell’Immacolata Concezione vengono suonate per un’ intera ora dai valorosi campanari di Barga. Come ogni anno, dalle 21 alle 22, la squadra dei campanari di Barga, riunita al gran completo, regalerà così questa emozione immancabile per tutti i barghigiani: un vero e proprio concerto dove le tre immense campane barghigiane saranno suonate per un’ora a distesa da una squadra davvero nutrita di suonatori che si daranno il cambio nel difficile e faticoso compito di tirare le tre antiche campane che diffonderanno per tutta la vallata il loro dolce suono che tanto ispirò anche il poeta Giovanni Pascoli, tanto da scrivere la celebre L’Ora di Barga.Il “doppio” dell’Immacolata è un appuntamento atteso dai barghigiani e rappresenta uno dei momenti irrinunciabili delle festività made in Barga.In…

- di Redazione

Il Doppio dell’Immacolata

Non manca anche in questo 2016 ormai al termine uno degli appuntamenti più classici della tradizione natalizia e religiosa barghigiana. E’ il “Doppio dell’Immacolata”, il tradizionale “concerto” di campane del Duomno di Barga che, alla vigilia dell’Immacolata Concezione vengono suonate per un’ intera ora dai valorosi campanari di Barga. Come ogni anno, dalle 21 alle 22, la squadra dei campanari di Barga, riunita al gran completo, regalerà così questa emozione immancabile per tutti i barghigiani: un vero e proprio concerto dove le tre immense campane barghigiane saranno suonate per un’ora a distesa da una squadra davvero nutrita di suonatori che si daranno il cambio nel difficile e faticoso compito di tirare le tre antiche campane che diffonderanno per tutta la vallata il loro dolce suono che tanto ispirò anche il poeta Giovanni Pascoli, tanto da scrivere la celebre L’Ora di Barga.Il “doppio” dell’Immacolata è un appuntamento atteso dai barghigiani e rappresenta uno dei momenti irrinunciabili delle festività made in Barga.In…

- di Redazione

Da Barga Cioccolata, al Doppio dell’Immacolata, allo shopping a Fornaci

Da sabato a martedì prossimo siete tutti invitati a Barga e a Fornaci se volete immergervi nell’atmosfera degli eventi legati alle festività natalizie: shopping, manifestazioni della tradizione, incontri, ed eventi vari, luci di natale, addobbi a tema, mercatini, prelibatezze. Sabato e domenica il capoluogo ospiterà Barga Cioccolata, la rassegna che riunisce alcuni dei migliori cioccolatieri della regione presenti con le loro specialità a base di cacao, mandorle, nocciole, frutta e tutto quello che può essere reso speciale dalla fusione con il cioccolato. Il percorso di Barga Cioccolata si snoda per la via centrale del centro storico, dove sia sabato che domenica si terrà anche un mercatino di artigianato natalizio. Per dare un tocco di “Natale”, in più in piazzale Matteotti, per tutta la mattina di domenica 6, sarà possibile curiosare tra le cinquecento (e altre auto d’epoca) in arrivo per il raduno “Babbo Natale in 500” . Il corteo arriverà- nella mattinata.Mentre a Barga il clima festaiolo con negozi aperti…

  • 1
  • 2