Tag: andreucci

- di Redazione

L’ora del vaccino anche per il pluricampione Paolo Andreucci

Mercoledì mattina all’opedale di Castelnuovo Garfagnana si è sottoposto alla vaccinazione contro il covid-19 anche Paolo Andreucci. Il grande pilota garfagnino, undici volte campione italiano rally si è sottoposto alla prima dose sotto la cura attenta del personale medico del Santa Croce. Ad inoculare il vaccino al popolare Ucci il medico Sergio Orlandi in veste di medico anestesista volontario vaccinatore.

- di Redazione

Strepitoso Paolo Andreucci, è ancora lui il Re di Sardegna

Intramontabile. Al Rally Italia Sardegna Paolo Andreucci, navigato da Rudy Briani, ha centrato la vittoria nella seconda prova del Campionato Italiano Rally Terra, portando sul gradino più alto del podio le MRF Tyres equipaggiate nella Skoda Fabia R5 Evo 2 del Team H Sport di Silvio Lazzara. Nella gara che si è svolta contestualmente all’appuntamento valido per il WRC World Rally Championship, il pluricampione italiano rally ha sbaragliato la concorrenza, infliggendo pesanti distacchi ai rivali. Sin dalla prima prova, l’undici volte campione italiano, supportato dalla scuderia M33 e Skygate, ha dettato legge sugli sterrati sardi in un rally a senso unico dove l’affermazione del garfagnino non è mai stata in discussione. Portandosi in testa sin dalle prime fasi di gara Andreucci con 9.9 secondi di margine, diventati 12.5 al termine del primo giro. Sulla ripetizione della lunga “Filigosu-Sa Conchedda”, di oltre 22 chilometri, il pilota M33 ha messo al sicuro l’affermazione con la terza vittoria consecutiva di speciale. Distacchi pesanti…

- di Redazione

Paolo Andreucci al Rally Italia Sardegna secondo round del CIRT

Torna l’appuntamento con il campionato Italiano Rally Terra per Paolo Andreucci. Il pluricampione garfagnino sarà al via del secondo round che si disputerà sugli sterrati sardi contestualmente alla prova del campionato del mondo. Il popolare Ucci andrà dunque in cerca di riscatto nella gara sarda, visto l’avvio di stagione davvero sfortunato all’Adriatico. Un rally conclusosi non nel migliore dei modi, ma dove era comunque riuscito a dimostrare il potenziale nello shakeodwn che aveva preceduto la gara. La vettura con la quale prenderà lo start, è sempre la Skoda Fabia R5 Evo2 del Team H Sport di Silvio Lazzara, con le coperture MRF Tyres e sarà supportato dalla scuderia M33 e Skygate. Ad affiancare Paolo Andreucci, in questa occasione non ci sarà il navigatore barghigiano Francesco Pinelli, assente per impegni personali, ma ritorna sul sedile di destra Rudy Briani. Saranno quattro le prove speciali che i piloti del Rally Italia Sardegna valido per il CIRT impegneranno per darsi battaglia. Dopo l’antipasto…

- di Redazione

Andreucci alla Targa Florio con la Renault dopo 24 anni

La prima Clio Rally4 a sfidare il cronometro sarà iscritta da HK Racing, il team guidato da Alessandro Re. Paolo Andreucci sarà al volante del nuovo modello prodotto dal reparto corse clienti Renault in questo mitico evento alla Targa Florio in programma dal 6 all’8 maggio. Il campione italiano in carica delle due ruote motrici ha forti legami con Renault, dato che ha iniziato con una Renault 5 Turbo prima di gareggiare nel FIA World Rally Championship con una Clio Williams e una Mégane Maxi. Tra l’altro Ucci vinse la sua prima Targa Florio nel lontano 1997 con una Renault Megane affiancato alle note da Simona Fedeli.

- di Redazione

La nuova sfida dell’eterno Ucci riparte dal rally dell’Adriatico

Si corre sabato 24 aprile la 28esima edizione della corsa marchigiana, apertura del CIRT 2021. Partirà col numero 1 Paolo Andreucci, campione uscente, affiancato alle note da Francesco Pinelli. Costenaro, Campedelli e Umberto Scandola i rivali principali di Ucci. L’obiettivo 2021 di Paolo Andreucci (56 anni poche ore fa) è dichiarato e alla luce del sole:  il CIRT 2021, ovvero il campionato italiano rally terra. Lo scorso anno il pilota garfagnino guidò la classifica fino all’ultima gara ma dovette rinunciare: al Tuscan Rewind prese il via al volante della piccola Peugeot 208 Rally 4 che gli permise di conquistare il titolo nelle 2 ruote motrici. Quest’anno, l’appuntamento con la terra è rinnovato e al suo fianco ci sarà il bravo navigatore barghigiano Francesco Pinelli, col quale aveva già affrontato la passata stagione. Il 2021 dell’Ucci nazionale verrà supportato grazie all’impegno di Stefano Peletto che lo accompagnerà in questa nuova intrigante sfida. Ma ci saranno gli storici partners di sempre, anche…

- di Redazione

Le stelle danno spettacolo ad un grande rally del Ciocco

Si corre venerdì e sabato la 44esima edizione del rally del Ciocco e della Valle del Serchio. 164 gli equipaggi iscritti con campioni di prima grandezza anche a livello mondiale. 10 le PS in programma. Prove e corsa chiusa al pubblico per le normative anti-covid. Tutta la corsa su Noi Tv. 164 iscritti, un record che proietta la 44esima edizione del rally Il Ciocco e Valle del Serchio tra le cinque più internazionali e con il maggior numero di adesioni di sempre. 16 equipaggi stranieri, di cui due, Neuville-Wydaeghe e Breen-Nagle, provenienti dai ranghi ufficiali del team Hyundai Motorsport del Mondiale Rally. Ma anche tre campioni italiani come Paolo Andreucci, Giandomenico Basso e Andrea Crugnola, che insieme sommano (in verità soprattutto grazie a “Ucci”) ben 15 titoli tricolori assoluti, negli ultimi 20 anni. Con loro i ben nove giovani talenti che cercando di farsi largo tra i migliori, supportati dal progetto ACI Team Italia. 44 macchine di categoria R5, le…

- di Redazione

Ecco il “nineeleven”, il nuovo team di Paolo Andreucci

Nuovo team e nuove gomme per paolo Andreucci e in un certo senso anche nuova macchina… la “vecchia” Citroen C3 con la quale era arrivato a un passo dal titolo Terra lo scorso anno sfumato solo perchè aveva corso il Tuscan Rewind con la piccola Peugeot 208 Rally 4. L’annuncio del programma 2021 dell’undici v9olte campione italiano, infatti, doveva avvenire lunedì prossimo 22 febbraio ma la notizia è trapelata e si è diffusa velocemente rappresentando il classico fulmine a ciel sereno a meno di un mese dal rally del Ciocco e della Valle del Serchio. Paolo Andreucci correrà con il Team MRF gestito da PRT, userà Pneumatici MRF Tyres, affronterà la stagione dell’Italiano Terra (che diventa sempre più intrigante e interessate)  insieme a Francesco Pinelli il bravo ed esperto navigatore di Barga. Il calendario del CIRT 24-25 aprile, Rally Adriatico 3-6 giugno, Rally Italia Sardegna 26-27 giugno, Rally San Marino 31 luglio-1 agosto, Rally Città di Arezzo, Creste Senesi e Valtiberina 1-12 settembre, Rally dei Nuraghi e del Vermentino 6-7…

- di Redazione

E’ un Ciocchetto grandi firme; Ucci e i suoi sfidanti

E’ uscito martedì sera l’elenco iscritti del 29esimo Ciocchetto Event. Un parterre de roi di tutto rispetto dove spicca la figura di Paolo Andreucci ma gli sfidanti all’Ucci-nazionale non mancano: Riccardo Scandola, Perico e De Cecco. Ucci e i suoi fratelli. La presenza di Paolo Andreucci conferisce senza dubbio ancora maggiore spessore ad una corsa da sempre e sempre affascinante come il Ciocchetto Event, il classico rally sotto l’albero. Grazie alla deroga di ACI Sport gli organizzatori possono schierare 90 equipaggi in una corsa che si profila molto interessante e che chiuderà le competizioni rallistiche del 2020. Naturalmente con il numero 1 troviamo Paolo Andreucci di cui abbiamo già parlato. Ma non mancano gli sfidanti all’undici volte campione italiano rally in una corsa che presenta mille insidie e che dovrebbe corrersi sotto la pioggia, stavolta le neve dovrebbe risparmiare il Ciocchetto contrariamente alle clamorose nevicate del 2009 e del 2010.

- di Redazione

Paolo Andreucci vuol calare il poker al Ciocchetto Event

Paolo Andreucci sarà al via del 29esimo rally del Ciocchetto con una Citroen C3 R5 della PRT e difenderà i colori della scuderia ligure della BB Competition. Al suo fianco il navigatore David Castiglioni.   Il dubbio lo ha sciolto solo nella giornata di domenica, proprio alla chiusura delle iscrizioni, ma alla fine ha detto sì. Paolo Andreucci sarà dunque al via del 29esimo Ciocchetto Event, rally che di fatto chiude il tormentatissimo 2020. L’undici volte campione italiano sarà alla guida di una Citroen C3 R5 messa  a disposizione dal Peletto Racing Team con il quale Ucci ha corso già diverse corse negli ultimi due anni. Il campione di Castelnuovo Garfagnana difenderà invece i colori e avrà il supporto della scuderia spezzina della BB Competition. Possiamo vedere in assoluta anteprima anche la livrea coi colori biancoverdi della macchina che guiderà l’amatissimo Ucci. Che stavolta non avrà al suo fianco Anna Andreussi, la compagna di una vita sportiva e non, bensì…

- di Guido Casotti

Attenti a quei due; Ucci-Ussi tornano nel CIR con la nuova Peugeot Rally 4

MOTORI – Era la notizia che migliaia di appassionati aspettavano e che il tg noi sport aveva anticipato qualche giorno fa: Paolo Andreucci e Anna Andreussi tornano nel CIR che per tanti anni li ha visti indiscussi protagonisti. E lo faranno con la nuova Peugeot Rally 4. La notizia è stata ufficializzata poche ore fa in una conferenza stampa svoltasi a Milano nel quartier generale della Peugeot. Erano presenti, oltre a Paolo Andreucci e Anna Andreussi, anche Carlo Leoni, Responsabile Eventi del gruppo PSA e Giulio Marc D’Alberton Responsabile Comunicazione e PR Peugeot Italia. La tanto agognata notizia del rientro del binomio più vincente e più amato nella storia del rallismo italiano, è stata data proprio da Carlo Leoni, il quale ha esaltato le qualità della nuova Peugeot Rally 4 rimarcando che nell’abitacolo di una una macchina del genere, non potevano che esserci Paolo Andreucci ed Anna Andreussi. Dopo un anno di riflessione, nel quale tuttavia Paolo ha disputato diverse…

- di Redazione

Andreucci e Andreussi cinquistano l’ottava vittoria al Rally del Ciocco

Il dieci volte Campione Italiano Rally Paolo Andreucci, con Anna Andreussi e la Peugeot 208 T16 R5 del team Racing Lions, gommata Pirelli, iniziano alla grande, sulle strade di casa, il Campionato Italiano Rally 2018, mettendo l’ottavo sigillo sul rally Il Ciocco e Valle del Serchio, la gara di casa, sulle cui strade “Ucci” e “Ussi” sono risultati, ancora una volta, imbattibili. Preso il comando delle operazioni già dalla seconda prova speciale, Andreucci ha incrementato lentamente, ma inesorabilmente, il suo vantaggio sugli inseguitori, dimostrando che anche nelle gare con il nuovo “format” proposto da AciSport, più concentrate, con nuovo punteggio e che hanno richiamato tanti nuovi protagonisti, l’uomo da battere resta lui. La lotta per i due gradini liberi del podio ha visto in grande spolvero il varesino Andrea Crugnola, con l’esperienza di Danilo Fappani alle note e il cesenate Simone Campedelli, vincitore su queste prove speciali lo scorso anno, oggi affiancato dalla rientrante Tania Canton. Crugnola inizia il suo…

- di Redazione

Il Rally il Ciocco “in trasferta” a Forte dei Marmi: entra nel vivo la 40esima edizione, grande attesa per la prova spettacolo

Si comincia a respirare aria di rally Il Ciocco e Valle del Serchio, tra Media Valle, Garfagnana e Forte dei Marmi, con la “perla del Tirreno” che ospita le fasi preliminari dell’evento, tra oggi, giovedì 16, e domani, venerdì 17 marzo, con le verifiche sportive presso il Palazzo dei Quartieri, e le verifiche tecniche in piazza Marconi e poi con la prima, affascinante, prova spettacolo nella prima serata di venerdì. La colorata carovana del rally ha “invaso” pacificamente, in serata, Forte dei Marmi, con il suo seguito di tecnici, team e assistenze, mentre inizia a mobilitarsi anche il pubblico degli appassionati, impaziente di assistere ad una apertura del Campionato Italiano Rally che promette scintille. La giornata di oggi, giovedì 16 marzo, è stata dedicata, quasi interamente, da parte degli equipaggi iscritti, alle ricognizioni del percorso e delle prove speciali. ALLESTITA SUL LUNGOMARE L’ATTESA PROVA SPETTACOLO “FORTE DEI MARMI” La prova speciale, in notturna, “Forte dei Marmi” (km. 1,500), sul lungomare…

  • 1
  • 2