- di Redazione

Mariani su audizione del Gruppo PD per questione Poste

“Grazie all’azione del gruppo del Pd in VIII commissione alla Camera, si è aperta una nuova fase nei rapporti tra i territori italiani e l’azienda Poste Italiane S.p.a. Una stagione che dovrà essere nel segno della coesione sociale e territoriale, abbandonando il processo di progressiva smobilitazione degli ultimi anni”. Lo dice l’on. Raffaella Mariani, deputata Pd componente della commissione Ambiente, all’indomani dell’audizione dell’ad di Poste nel corso della quale l’on. Borghi, presidente nazionale Uncem, ha rappresentato per conto del gruppo del Partito Democratico le preoccupazioni e le aspettative dei comuni. “Si è trattato di un passaggio importante – prosegue Mariani – perché le garanzie fornite in sede parlamentare dal nuovo amministratore delegato e direttore generale dottor Matteo Del Fante aprono le porte a una nuova stagione che lascia alle spalle un periodo caratterizzato, anche nel territorio della provincia di Lucca, da incomprensioni, disservizi e disaffezione tra cittadini e Poste Italiane”. “Con la garanzia che chiusure di uffici postali e riduzioni del servizio…

- di Redazione

Maltempo: nevicate sopra i 6-700 metri, impegno  della provincia per garantire la percorribilità delle strade

VALLE DEL SERCHIO – Sono tutte aperte e transitabili le strade provinciali in Mediavalle e in Garfagnana che, sopra i 6-700 metri di altitudine, dalla nottata scorsa sono state imbiancate da una coltre di neve che in alcuni tratti dell’Appennino Tosco-emiliano è caduta copiosa, specialmente al di sopra dei 1000 metri slm. Per quanto riguarda il comune di Barga la neve ha imbiancato Renaio (nella foto di apertura di Annalisa Giovannetti)) dove la bufera di vento ne ha portato qualche centimetro, mentre verso la Vetricia, a 1300 metri, i cm di neve sono molto di più e si arriva sui 30. Massimo impegno da parte del personale e degli addetti della Provincia di Lucca intervenuta con tutti gli uomini a disposizione e 10 mezzi tra spalaneve e spargisale per liberare, in particolare, le arterie dell’Alta Garfagnana con un manto che ha raggiunto i 60 cm di cumulato sui tre passi appenninici (Pradarena, Delle Radici e S. Pellegrino) e a Foce…

- di Redazione

Gli avi barghigiani e coreglini di Susan Sarandon

Grazie alla segnalazione di una barghigiana residente a Roma, Fiona Rose Moscardini, torniamo a parlare di una notizia curiosa che rimbalza nuovamente dagli stati uniti, ma che risale a qualche anno fa Da un video pubblicato su youtube si ricordano le origini tutte localissime, barghigiane e coregline, della nota attrice Susan Sarandon. Ne parla, con tanto di riprese realizzate nella Pieve di Loppia ed a Coreglia, nel corso di una puntata della rubrica tv lanciata dalla BBC “Who Do You Think You Are?” (Chi credi di essere) nella sua versione americana. La puntata è andata in onda su BBC One nel 2010. Nella trasmissione personaggi famosi o star di tv e cinema ripercorrono e riscoprono le loro origini e l’attrice è così arrivata in Valle del Serchio sulle tracce dei bisnonni di Coreglia, visitando con la ricercatrice Cinzia Rosselli, anche la Pieve di Loppia, dove 10 generazioni della sua famiglia sono state battezzate. Il bisnonno si chiamava Mansueto Rigali, nato …

- di Redazione

Recapiti postali a giorni alterni. Bonini “Pronti a presentare ricorso al TAR”

BARGA – Recapiti postali a giorni alterni in Media valle del Serchio. Dopo il primo grido di allarme venuto dai sindacati ed anche la presa di posizione del consiglio regionale, sono pronti a scendere sul piede di guerra anche i primi cittadini. Per mercoledì della prossima settimana è stata convocata una riunione di tutti i sindaci dei comuni interessati (Borgo a Mozzano, Pescaglia, Bagni di Lucca, Barga, Fabbriche di Vergemoli, Molazzana, Coreglia Antelminelli e Gallicano)  dei sindacati che si terrà a Borgo a Mozzano presso l’Unione dei Comuni. La notizia confermata dal sindaco del comune di Barga Marco Bonini che delinea un po’ quella che è l’intenzione dei sindaci: “Se il problema fosse realmente la consegna a giorni alterni, che avvenisse puntualmente a giorni alterni, forse non sarebbe veramente così grave la situazione, ma qui da noi già adesso la consegna della posta è un problema, non avviene con regolarità e non si supera quasi mai le due volte a settimana.…

- di Redazione

Recapito postale a giorni alterni: è allarme. Si temono gravi carenze nella consegna

VALLE DEL SERCHIO – La rivoluzione che incombe per il servizio di recapito postale in Valle del Serchio rischia veramente di gettare benzina sul fuoco per quanto riguarda il futuro disservizio nella consegna postale. Il recapito a giorni alterni, se non verrà ostacolato con tutte le forze da sindacati ed istituzioni che speriamo siano già al lavoro per scongiurare il piano, dovrebbe partire con la metà di gennaio e riguarderebbe i comuni di Borgo a Mozzano, Pescaglia, Bagni di Lucca, Barga, Fabbriche di Vergemoli, Molazzana, Coreglia Antelminelli e Gallicano. Anche per questi comuni Poste ha deciso per la  “implementazione graduale del modello di consegna”. In realtà la consegna della posta sarà di fatto ridotta a cadenza bisettimanale: tre volte la prima settimana e due nella seconda. Secondo SLC-CGIL e UILposte in realtà si rischia anche che la posta sia portata addirittura una sola volta alla settimana se il giorno di consegna capita in un festivo infrasettimanale Da più parti si…

- di Redazione

Posta a giorni alterni in Versilia, Garfagnana e media Valle.

VALLE DEE SERCHIO – Corrispondenza a giorni alterni o, se preferite, a singhiozzo. Dal 4 dicembre in Versilia e poi in valle del Serchio, partirà  il piano di razionalizzazione varato da Poste Italiane.  tanti saranno i postini in meno 15 postini in meno legati alla creazione di macrozone che dovranno essere coperte da poche unita con i disagi ed i disservizi che si possono immaginare.. Il colosso statale delle telecomunicazione la definisce “implementazione graduale del modello di consegna”, approvato da Agcom. In realtà la consegna della posta sarà di fatto ridotta a cadenza bisettimanale: tre volte la prima settimana e due nella seconda. Un’operazione che parte dalla Versilia ma che da gennaio interesserà anche otto comuni della Valle del Serchio. In tutto sacrificherà 25 portalettere, che saranno riassorbiti in altre funzioni sul territorio provinciale. I sindacati sono sul piede di guerra. Cgil e Uil, insieme a Cisl, hanno avuto oggi un primo incontro con il sindaco di Forte dei Marmi per…

- di Redazione

Puntata numero 200 de “I Colori del Serchio”, tra vita e tradizioni di un Valle bellissima

VALLE DEL SERCHIO – Sarà la puntata n° 200 de I Colori del Serchio in onda su NoiTv sabato sera alle ore 21. Dopo il successo ottenuto dal documentario realizzato da Farneti, Lang e Sprecher nel 1970 dedicato alla Garfagnana nel prossimo numero della trasmissione settimanale si torna all’attualità, infatti nel primo servizio vedremo una accorata difesa della chioccia da parte del “Giovannin di val di vaiana” assolutamente da non perdere. Ma andremo anche a Cascio per la 33esima Castagnata e il via ai lavori alle antiche mura; il terzo servizio ci porta a Nicciano di Piazza al serchio dove il Clemè ci racconta di avvenimenti legati alla giornata dei morti il 2 Novembre. La puntata di grande interesse si concluderà in musica con due brani tratti dal concerto dedicato al restauro dell’Organo della chiesa di San Francesco a Borgo a Mozzano per opera della locale misericordia.

- 1 di Redazione

Ecco il programma delle conferenze alla Università della terza età di Coreglia

COREGLIA – Il 7 Novembre inizieranno i corsi dell’Università della terza età di Coreglia presso la sede distaccata del Comune a Ghivizzano (ore 16) Ampio e diversificato anche quest’anno il ventaglio degli argomenti che verranno discussi nelle varie lezioni. Verranno quindi trattati argomenti di letteratura, storia, scienza, medicina ed economia e come sempre qualificato il numero dei docenti che come ogni anno prestano volontariamente il loro tempo e le loro conoscenze per questa utile iniziativa. L’anno scorso avemmo l’onore di ospitare il Prof. Guido Tonelli, famoso fisico del Cern di Ginevra che unitamente a Fabiola Gianotti ha scoperto il Bosone di Higgs, Stiamo attivamente lavorando per ripetere anche quest’anno con un personaggio altrettanto  famoso in un diverso settore. Le trattative sono ancora in corso e speriamo in una positiva conclusione. I corsi ovviamente sono gratuiti, aperti a tutti gli abitanti del nostro Comune ma non solo,  e si svolgono con le stesse modalità degli anni precedenti tutti i Martedì pomeriggio…

- di Redazione

E’ partita la campagna vaccinale  2017-2018

PISA –   Ammontano a 242.495  le dosi di vaccino per la campagna antinfluenzale 2017-2018 in distribuzione in questi giorni su tutto il territorio dell’Azienda USL Toscana nord ovest e che saranno a disposizione negli ambulatori di medici di famiglia, pediatri e nei centro socio sanitari deputati alla somministrazione. La ASL ricorda l’importanza della vaccinazione perché le complicanze dell’influenza possono essere molto serie e  vanno dalle polmoniti batteriche, alla disidratazione, al peggioramento di malattie preesistenti (quali ad esempio il diabete, malattie immunitarie o cardiovascolari e respiratorie croniche ), alle sinusiti e alle otiti (queste ultime soprattutto nei bambini). Sono più frequenti nei soggetti al di sopra dei 65 anni di età e con condizioni di rischio. Alcuni studi hanno messo in evidenza un aumentato rischio di malattia grave nei bambini molto piccoli e nelle donne incinte. Tuttavia, casi gravi di influenza si possono verificare anche in persone sane che non rientrano in alcuna delle categorie citate. Negli anni scorsi vi è…

- di Redazione

Annual italian mass and reception – Glasgow

GLASGOW – La Messa annuale per i membri e gli amici della comunità italo-scozzese promossa dall’Arcidiocesi di Glasgow, avrà luogo nella Cattedrale di St. AndreW, giovedì 2 novembre 2017 alle 19. La funzione sarà presieduta dall’arcivescovo di Glasgow Mons. Tartaglia e come tutti gli anni la messa sarà accompagnata dal coro delle ragazze della Notre Dame High School. La funzione è aperta a tutti e gli organizzatori informano che non ci saranno inviti scritti, mail, messaggi, inviati per questo evento. Il ricevimento che seguirà la funzione si terrà presso l’Eyre Hall, negli uffici di Arcidiocesi che ha una capacità molto inferiore rispetto alla sede tradizionale, quella del Briggait. Per motivi organizzativi si prega pertanto inviare una mail a ItalianMass@rcag.org.uk o telefonare a Pauline Rankin al 0141 226 5898 per prenotare un posto alla reception. I posti verranno riservati in base al primo arrivato, primo servito.     The annual Mass for members and friends of the Scottish Italian community will…

- di f.g.

Terza categoria, inizia bene anche il Sacro Cuore

COREGLIA – Inizia  bene il Sacro Cuore  il campionato di terza categoria, sul difficile campo di Coreglia contro una squadra giovane ma ben organizzata. Qui ribalta il risultato e conquista i 3 punti in palio. Partenza sprint del Coreglia che dopo pochi minuti passa in vantaggio con un gol molto fortunoso frutto di 2 rimpalli, pareggio immediato del Sacro Cuore su rigore per fallo di mano in area di rigore da parte di Fazzi, da questo momento fino al 45 pt entra in scena il duo  Cardosi M./Serafini  che ben servito  dai compagni cre occasioni da gol che solo la sfortuna non fa concretizzare; si arriva comunque al  40 pt  e arriva la rete del sorpasso realizzata da Cardosi M. con una splendida serpentina che spaesava i difensori del Coreglia. Non passano nemmeno 3 minuti e il bomber Cardosi  si ripete portando il risultato sul 3-1 per Sacro Cuore. Nella ripresa subito 4 occasioni da gol per il Sacro Cuore ma prima…

- di Redazione

Bene la sezione protezione civile della Misericordia negli aiuti a Livorno

PIANO DI COREGLIA – La neonata sezione di protezione civile della Misericordia di Piano di Coreglia ha prontamente dimostrato il suo essere in prima linea nelle attività di volontariato a pochi giorni dalla nascita. Sono infatti pervenute richieste di aiuto a causa del disastro avvenuto nei giorni passati nel territorio livornese e i volontari della sezione hanno partecipato in modo attivo alle attività di supporto nei territori colpiti. Gli uomini della Misericordia di Piano di Coreglia, abilitati a svolgere servizio nella Protezione Civile, Manuel Verdigi, responsabile della protezione civile della Misericordia di Piano di Coreglia, Sergio Tardelli, Governatore della Misericordia, hanno ricevuto un attestato di partecipazione che testimonia la loro presenza ed il lavoro svolto in quei giorni di grande preoccupazione e crisi per i cittadini livornesi. Come testimoniano fotografie e servizi televisivi il territorio in pochi giorni è stato sgombrato e la situazione è tornata ad essere sotto controllo.