Anche nel 2023 Smurfit Kappa Italia è riconosciuta azienda Top Employer; fra le eccellenze italiane per i programmi di gestione e sviluppo del personale.

-

Per la quarta volta consecutiva Smurfit Kappa Italia – realtà leader nel packaging a base carta con 26 stabilimenti e 2200 dipendenti in Italiae che ha tre stabilimenti in provincia di Lucca tra cui Smurfit Kappa Ania a Ponte all’Ania,  – fa parte delle aziende italiane certificate Top Employers 2023, il riconoscimento ufficiale delle eccellenze nelle politiche e strategie dedicate alle Risorse Umane per contribuire al benessere delle persone, migliorare l’ambiente e il mondo del lavoro. Il Programma Top Employers quest’anno ha riconosciuto e certificato 2.052 aziende in 121 Paesi di tutto il mondo, di cui oltre 100 in Italia.

Tra i valori principali promossi che hanno confermato la certificazione Top Employer, prima di tutto vi è la sicurezza sul lavoro alla quale è dedicata la campagna Safety for Life, che ambisce ad Infortuni Zero in tutti i siti italiani grazie ai programmi di analisi del rischio, consapevolezza, formazione e safety conversation.

Sono poi proseguite le attività della People Strategy con piani d’azione, come l’onboarding, il percorso relativo all’inserimento dei nuovi assunti o  le attività di formazione manageriale.Per EveryOne, il programma dedicato a inclusione, diversità e uguaglianza, dal 2022 si è sviluppato cercando di approfondire i temi di disabilità, Età e famiglia, Genere, Orientamento sessuale, Origine & Etnicità),

Nell’ambito invece del supporto ai dipendenti, da ricordare l’erogazione nel corso del 2022 di bonus una tantum in buoni carburante per far fronte al caro benzina, con un investimento di quasi 1,5 milioni di euro. Infine, uno sguardo anche al di fuori dell’azienda, alle persone che formano le comunità in cui Smurfit Kappa opera: attraverso la sua Fondazione, ha sostenuto progetti sociali dedicati in particolare a bambini e ragazzi, tra cui la ristrutturazione della nuova sede della Banda Rulli Frulli a Finale Emilia (MO).

 

“Essere riconosciuti per la quarta volta Top Employer, a maggior ragione in un anno molto complesso e difficile per il contesto esterno come è stato quello appena trascorso, è senza dubbio motivo di orgoglio e soddisfazione per la nostra organizzazione – commenta Gianluca Castellini, CEO di Smurfit Kappa Italia – e rappresenta anche una grande responsabilità per tutti noi. Significa avere raggiunto un elevato livello di qualità nell’ambito dei programmi a supporto dei nostri oltre 2.200 dipendenti da cui non vogliamo e possiamo più prescindere. Anche perché, come Gruppo, tramite l’impatto che il packaging a base carta può avere sull’economia e sulla sostenibilità, ci siamo dati un obiettivo ambizioso: creare un futuro migliore per le nostre persone e per il pianeta in cui viviamo. Il primo punto di partenza è sempre e comunque il nostro ambiente di lavoro, dove vogliamo assicurare che, in ognuno dei nostri siti, ognuna delle nostre persone possa trovare le condizioni ottimali per poter lavorare in serenità e professionalità e le opportunità di formazione e sviluppo per raggiungere il proprio potenziale”.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.