In consiglio comunale approvati tanti lavori

-

BARGA –

Il Consiglio Comunale di Barga, nella seduta di martedì 20 settembre, ha deliberato variazioni al bilancio di previsione. Il vicesindaco Vittorio Salotti, con delega al bilancio, ha illustrato i punti all’ordine del giorno partendo dal riconoscimento di un debito fuori bilancio di 30.000,00 € a seguito degli eventi meteorologici del 18 agosto scorso prontamente coperto nei giorni successivi all’evento con risorse dell’Ente per far fronte ad abbattimento e potature di piante, pulizia delle sedi stradali, aree scolastiche e parchi pubblici mediante rimozione del materiale depositati. Importanti finanziamenti per oltre € 600.000 sono poi stati inseriti sia in conto capitale che in parte corrente in diversi settori; fra questi uno dei più importanti riguarda la nuova opera di “Adeguamento funzionale, energetico e normativo degli spogliatoi del campo sportivo “L. Orlando” di Fornaci di Barga” per la quale la Regione Toscana ha riconosciuto un contributo di Euro 324.000,00, prevedendo una compartecipazione del Comune di Barga di Euro 40.000,00, la progettazione esecutiva del “sistema dei percorsi di mobilità sostenibile nel tratto di collegamento Ponte all’Ania – Fornaci di Barga”, per un importo di complessivi Euro 58.472,00 finanziato con contributo del Ministero dell’Interno . Altri interventi stanziati con fondi propri del comune riguardano la bonifica e sistemazione dell’area esterna scuola media Fornaci di Barga per euro 47.000; l’integrazione di euro 15.000 per l’ampliamento del  parcheggio in Castelvecchio Pascoli che, per effetto del rincaro prezzi, ha subito un aumento dei costi; la compartecipazione di euro 8.000 alla realizzazione di “Interventi di sistemazione dissesti e difesa del suolo in località montane”, per la richiesta di un contributo di Euro 80.000,00; la realizzazione di ringhiera metallica in Tiglio, indispensabile ed urgente a tutela della pubblica e privata incolumità, per euro 7.700 ed infine la messa in sicurezza e ripristino del muro danneggiato in loc. Giardino per euro 31.756,97. Tutti lavori che hanno l’obiettivo, come più volte sostenuto dall’Amministrazione, di migliorare la vivibilità del nostro territorio.

Da evidenziare l’assegnazione di un finanziamento PNRR per abilitazione servizi infrastrutturali Cloud per totali euro 121.992,00; uno storno tra capitoli dell’area personale conseguenti alle modifiche apportate al piano triennale dei fabbisogni del personale 2022-2024, che prevedono il passaggio a tempo pieno di un dipendente dell’area assetto del territorio dal 1 ottobre e l’assunzione di un impiegato cat. C presso l’ufficio tributi in vista di imminente pensionamento.

Inserito a bilancio anche un contributo statale di euro 18.217,00 a parziale ristoro maggiori costi energetici. Poi la sostituzione della caldaia presso i locali di Villa Nardi per euro 4.270,00, la compartecipazione di € 5.000 per il progetto del centro di riuso adiacente al centro di raccolta sito in loc. Chitarrino in Fornaci di Barga. L’importo di questo importante progetto è di totali euro 20.000,00 e sarà oggetto di finanziamento da parte di ATO (euro 10.000),  Ascit (euro 5.000) e cofinanziato da parte dell’Ente per i restanti 5.000 euro; la fornitura e posa in opera impianto elettrico per alimentazione macchinario ecocompattatore in Fornaci di Barga per euro 1.638,50, infine un contributo statale emergenza acquisto libri per biblioteca pari ad euro 8.732,17. Sempre sul versante cultura è stato inserito il finanziamento ottenuto per il Progetto “Street Art” per la valorizzazione e riqualificazione del patrimonio urbano attraverso l’arte di strada per euro 11.790,88, finanziato con contributo regionale per euro 9.432,70 e cofinanziato da parte dell’Ente per euro 2.358,18; altre risorse sono state inserite a bilancio per la realizzazione di progetti volti alla valorizzazione dei musei e per l’ambito turistico per un importo complessivo di quasi  5.000 euro, oltre all’inserimento a bilancio delle prime somme incassate con l’imposta di soggiorno di circa  13.000 euro

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.