In camper sulla Panamericana, alla ricerca di progetti ed iniziative sociali

-

Sono Letizia Dini, nata a Castelnuovo di Garfagnana il 07/12/1990, residente nel comune di Borgo a Mozzano e impegnata in attività di volontariato e lavorative in ambito sociale nella zona della Valle del Serchio. La mia formazione nel sociale è iniziata proprio a Barga presso il Liceo delle Scienze Sociali ed è proseguita poi con l’università prima a Firenze, poi a Bologna e con un master a Roma.

A partire da settembre il mio compagno ed io percorreremo la PANAMERICANA dall’Alaska fino in Argentina a bordo del nostro van. Durante il percorso andremo alla ricerca di progetti sociali, buoni esempi, persone o gruppi che si impegnano per fare la differenza nella comunità dove vivono.

Vi scrivo per sapere se è possibile pubblicare un articolo riguardante il nostro progetto (che vi descrivo di seguito) su il “Giornale di Barga” e se vi è la possibilità di  continuare a condividere la nostra avventura anche nei mesi a venire in modo tale da poter raccontare le realtà e i progetti sociali che visiteremo lungo tutte le Americhe.

Motivati e appassionati al lavoro sociale ed educativo, con il quale siamo entrati in contatto da giovanissimi attraverso il volontariato, negli anni abbiamo avuto modo di formarci e fare esperienza in vari settori del sociale approcciandoci a diversi tipi di utenza e di specializzarci soprattutto nell’educazione degli adulti in condizioni di marginalità sociale, inclusione sociale di richiedenti asilo e rifugiati/e, donne vittime di tratta, donne sopravvissute ad esperienze di violenza di genere e/o domestica, minori che hanno fatto esperienza di violenza assistita.

Parallelamente al nostro interesse per il lavoro nel sociale cresce anche l’amore per i viaggi. Viaggiare infatti ci consente di conoscere altre parti del mondo, di approcciarci a culture, stili di vita, esperienze e punti di vista diversi. Viaggiare, vicino o lontano da casa, ci consente di crescere, di migliorare; ci ispira e ci apre la mente e per questo viaggiamo ogni volta che possiamo sperando, nel nostro piccolo, di riuscire a condividere le nostre esperienze con le persone che incontriamo e che sempre ci donano tanto.

Con la voglia di essere liberi di spostarci e di andare alla ricerca di realtà autentiche partendo proprio dalla nostra bellissima Italia, nel 2018 abbiamo acquistato un Volkswagen Multivan T5. Successivamente abbiamo deciso di camperizzare il van al fine di percorrere la “Panamericana”, la strada che collega l’Alaska all’Argentina. L’idea è quella di unire la nostra passione per i viaggi al nostro interesse per il lavoro sociale andando alla scoperta/ricerca di progetti sociali avviati nei diversi Stati delle Americhe dalle ONG o dalle associazioni locali o internazionali ivi presenti, promuovendoli e, se possibile, offrendo concretamente il nostro aiuto per i giorni o settimane in cui noi saremo presenti in quelle zone.

Questa esperienza non vuole essere solamente un road trip attraverso le Americhe, ma anche un anno dedito alla conoscenza di progetti avviati in favore di persone in condizioni di disagio sociale e di progetti che rispondono ad esigenze specifiche del territorio nelle diverse realtà locali. Crediamo infatti che per conoscere veramente un luogo si debba partire da qui, da dove vi sono quelle persone che, conoscendo realmente il territorio, insieme si muovono e si organizzano per fare del bene all’altro e per raccogliere e rispondere ai bisogni.

Il 27 agosto spediremo il nostro veicolo su un mercantile e nella prima settimana di settembre comincerà la “traversata” delle Americhe con il nostro mezzo di trasporto. Documenteremo passo dopo passo il tragitto che percorreremo e le esperienze che vivremo attraverso materiale video-fotografico e scritto e condivideremo tutto sui social media, così da offrire un punto di riferimento ai lettori.

Vi ringraziamo se ci darete la possibilità di far conoscere attraverso il “Giornale di Barga” questa esperienza che andrà a tracciare un “filo rosso” che lega questo nostro viaggio attraverso progetti e tematiche sociali che ci stanno a cuore lungo le Americhe.

 

Letizia Dini e Loris Bacchetta

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.