Quel sottopasso allagato… anche quando non piove

-

BOLOGNANA – E’ un problema che si presenta non solo in caso di forti precipitazioni, ma, caso più strano, anche in questi periodi di siccità. Non tanti giorni fa il sottopasso ferroviario della stazione di Fornaci di Barga, che collega Fornaci con il paese di Bolognana, dall’alta parte del Ponte Colzi, era nuovamente allagato. Non molti centimetri d’acqua, come invece avviene in caso di forti piogge dove si supera a volte anche i 30 centimetri; comunque una decina di centimetri; tanto quanto basta per impedire ai pedoni di passare se non bagnandosi  i piedi.

Quando piove molto sono spesso sono state le pompe posizionate per raccogliere l’acqua a funzionare male, ma nel caso di pochi giorni orsono (ieri il sottopasso era nuovamente asciutto ndr) non si sa che cosa sia successo; se sia il malfunzionamento delle pompe stesse (ma in questo caso che pomperebbero visto che non piove?; una polla sotterranea o cos’altro?). L’acqua presente nei giorni scorsi nel sottopasso era comunque chiara e non aveva odori particolari.

Comunque sia il problema esiste ed è un problema che riguarda specialmente gli abitanti di Bolognana, nel comune di Gallicano. In tanti infatti attraversano a piedi il Ponte Colzi e attraverso il sottopasso raggiungono Fornaci per fare la spesa nel più fornito centro commerciale naturale, visto che nella frazione esiste sono un piccolo alimentari.; oppure per lavoro o altro.

Quando però il sottopasso è allagato, o sono costretti a tornare indietro o a passare lungo il sottopasso stradale, ma qui c’è il rischio di essere travolti da un’auto, soprattutto nelle ore notturne.

Così da Bolognana arriva la richiesta di intervenire alle autorità competenti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.