Papato vs Garfagnini per il primo palio ariostesco

-

CASTELNUOVO – Vincerà il Papato respingendo l’assalto dei Garfagnini o vinceranno quest’ultimi pronti a consegnarsi agli Estensi e quindi a ricevere Ludovico Ariosto come Commissario?

E’ questa la sfida che animerà la Notte Bianca di Castelnuovo in programma sabato 18 giugno, l’evento organizzato dall’associazione Compriamo a Castelnuovo, centro commerciale naturale di Confcommercio, assieme al Comune di Castelnuovo nell’ambito di Terre Furiose. Il clou della serata, che vedrà l’apertura straordinaria delle attività commerciali con tanto di inaugurazione dei nuovi locali della libreria di Claudio Crudeli, sarà il Palio dell’Ariosto. Una prima edizione che gli organizzatori si augurano di far crescere negli anni e che parte da una giostra rinascimentale, disegnata da Tullio Bonuccelli e realizzata per l’occasione. Assieme a questa altre prove di abilità e forza vedranno contrapposte le due squadre che rappresenteranno appunto il Papato e i Garfagnini seguendo la storia che racconta della rivolta del popolo contro il Governatore lasciato dal Papa, il vincente assalto alla Rocca e la successiva consegna agli Estensi. Terre Furiose, il contenitore di eventi per celebrare i 500 anni dell’arrivo dell’Ariosto in Garfagnana, sarà vivo anche nelle letture di Alessandro Bertolucci che leggerà alcuni brani dell’Orlando Furioso in piazzetta Ariosto. In via Garibaldi l’animazione per bambini anche questa a tema rinascimentale. Per i turisti saranno organizzate due visite guidate di Castelnuovo, a cura della Pro Loco, alle 18,30 e una serale alle 21,30. Per informazioni e prenotazioni: 0583-641007. La musica sarà protagonista nella Grindhouse Arena in via Vittorio Emanuele con Manolo Strimpelli e la sua Nait Orkestra di scena al di fuori del noto pub.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.