Borgo è bellezza. Al via il festival itinerante

-

BORGO A MOZZANO  – Borgo a Mozzano celebra la bellezza delle sue frazioni con la nuova edizione, la settima, del festival itinerante Borgo è Bellezza.

 

Il sindaco Patrizio Andreuccetti, insieme alla coordinatrice della rassegna, Simona Girelli, e al direttore artistico, Stefano Nannizzi, ha illustrato il ricco programma della stagione 2022: si comincia giovedì 23 giugno a Cerreto, nella Piazza della Chiesa, con lo spettacolo “Di fuoco son le stelle”. L’astronomo Sauro Donati racconterà il fuoco sia in chiave astronomica, collegandolo alle stelle nel firmamento, sia nelle tradizioni popolari: da quella ittita, passando per la greca e romana, fino ad arrivare a quella della “Baldoria” del paese di Cerreto.

 

Giovedì 7 luglio, sarà la volta di Anchiano. Nel centro storico, Roberto Ragghianti e Federico Bini saranno i protagonisti di “Un filo sottile. Storie di gente sulla Linea Gotica”: una serata dedicata alla storia delle persone che sono state coinvolte, loro malgrado, nella costruzione della Linea Gotica e degli eventi che hanno cambiato la storia di Anchiano e d’Italia.

 

Il 21 luglio, nella chiesa di Santa Maria Assunta a Diecimo si parlerà di San Giovanni Leonardi nello spettacolo “Giovanni Leonardi. Il tempo, l’uomo e il cambiamento”. Silvia Valentini e Lucrezia Piacentini racconteranno la storia e la vita di una delle figure importanti della controriforma religiosa e analizzeranno il tempo in cui il santo, originario di Diecimo, ha portato avanti la sua attività di ecclesiastico e politico.

 

Il 4 agosto Borgo è bellezza fa tappa a Partigliano e con “La musica della gente. Luca da Partigliano, i Maggi e oltre”. Nicola Pardini e Isaia Bertolacci, nella Piazza della Chiesa, racconteranno i canti popolari, a partire dall’opera di Luca da Partigliano, compositore borghigiano, fino ad arrivare ai tradizionali Maggi di Partigliano e alla loro eredità.

 

La settima edizione porta con sé una novità speciale. A Gioviano, giovedì 11 agosto appuntamento con la notte d’arte: in Piazza Tricolore andrà in scena la commedia brillante “Un the con Ignazio” scritto e diretto da Frediano Paoli.

 

Borgo è Bellezza si concluderà giovedì 26 agosto in Piazza del Tricolore a Valdottavo, quando il sindaco Patrizio Andreuccetti salirà sul palco con lo spettacolo “2000 – 2009. Dall’Euro alla rivoluzione dei social media” e offrirà un’analisi del decennio che ha stravolto la società e il mondo.

 

“Le frazioni borghigiane sono il nostro vanto – commenta il sindaco Patrizio Andreuccetti – e siamo orgogliosi di celebrarle con un festival itinerante dedicato, giunto ormai alla settima edizione. Borgo è Bellezza è un appuntamento molto atteso e di anno in anno la qualità dell’offerta al pubblico ha raggiunto dei livelli davvero significativi”.

 

Borgo è Bellezza è organizzato dal Comune di Borgo a Mozzano con la produzione artistica di NERO creativelab e il contributo della Fondazione Banca del Monte di Lucca. Il coordinamento è a cura di Simona Girelli, la direzione artistica e la regia sono affidate a Stefano Nannizzi.

Tutte le serate sono ad ingresso gratuito. Per tutte le informazioni è possibile chiamare l’Ufficio cultura del Comune di Borgo a Mozzano ai numeri 0583.820441 e 347.9002651.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.