Lucca in Mente. In evidenza Giulia Redini, Cecilia Fanani per le scuole primarie ed anche i ragazzi dell’ISI Barga

- 2

LUCCA –  Il 15 maggio si è concluso nel capoluogo lucchese, presso il museo della Via Francigena, “Lucca in Mente”, organizzato dalla Fondazione BRF e dedicato al mondo del cervello.

La giornata finale ha visto la premiazione del concorso riservato alle scuole della provincia di Lucca.

Quest’anno il concorso verteva sul tela delle emozioni primarie, interpretate attraverso il disegno o un elaborato scritto.

Per la sezione Illustrazioni, è stata premiata tra gli altri anche la barghigiana Giulia Redini della quinta elementare di Montaltissimo, che si è aggiudicata con il suo lavoro un meritato secondo posto. Oltre al suo risultato Barga ha visto anche la vittoria di “Pillole di emozioni”, un lavoro di gruppo creato da un collettivo di ragazzi disabili dell’ISI di Barga.

Da segnalare anche il risultato di un’altra studentessa barghigiana Cecilia Fanani, nata e residente a Barga, frequentante la classe 1B della scuola secondaria di primo grado dell’istituto comprensivo di Gallicano, che ha vinto il primo premio nella sezione dedicata agli elaborati scritti.

Molto bene. Complimenti a tutti.

Commenti

2

  1. Ilaria Nardini


    Bravissimi tutti, vi segnalerei anche la barghigiana Cecilia Fanani, nata e residente a Barga, frequentante la classe 1B della scuola secondaria di primo grado dell’istituto comprensivo di Gallicano, che ha vinto il primo premio nella sezione dedicata agli elaborati scritti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.