Esce il libreria “Io sono liberale”, il libro del senatore Andrea Marcucci

- 1

IL CIOCCO – “L’educazione che mi ha impartito mio babbo, i miei primi lavori. Poi il capitolo sul 2016 avevamo  difficoltà sul referendum. Non avevamo capito – e non lo aveva capito neanche Renzi se non all’ultimo – che gli italiani non erano interessati alla riforma. Mi piange ancora il cuore quando penso alla grande occasione mancata di modernizzare il Paese. D’istinto do la colpa a Renzi (…) Poi ci ragiono: la colpa non fu sua, ma degli italiani che votarono un referendum senza leggere le proposte, senza voler capire e approfondire le ricadute positive di quel referendum”.

Ieri sul quotidiano Il Tirreno si parla di ‘Io sono liberale’ (Piemme), il libro che il senatore Andrea Marcucci ha scritto con Giovanni Lamberti, e che uscirà domani 10 maggio.

Commenti

1


  1. Come non commentare? La frase emblematica: “la colpa fu degli italiani che votarono un referendum senza leggere le proposte…”. Questa, in un paese normale, si chiama democrazia. Il popolo è sovrano, anche quando non la si pensa come il governo. Quando si capirà questo forse saremo un Paese civile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.