Per la festa di Sant’Antonio a Fornaci

-

FORNACI – E’ uscito il nuovo numero del periodico dell’Unità Pastorale di Fornaci “di Comunità Vive” che dedica ampio spazio ad una prossima data importante per tutta la comunità cristiana di Fornaci, la ricorrenza del patrono del paese Sant’Antonio. Oltre ad una riflessione sull’importanza di una riflessione sull’insegnamento lasciato da Sant’Antonio, sono riportati anche tutti gli orari  delle funzioni e delle tradizioni legate alla La festa si tiene  il prossimo  lunedì 17 gennaio, giorno in cui, come ricorda l’arciprete di Fornaci don Giovanni Cartoni nel periodico, ci sarà alle 9 la santa messa nella chiesa di Fornaci vecchia con la benedizione dei panini devozionali. Alle 10,30 come gli anni passati ci sarà nell’ aia del Begna la tradizionale benedizione degli animali. Sant’Antonio è infatti anche il protettore degli animali: un tempo la benedizione del sacerdote avveniva nelle varie stalle presenti nei paesi, oggi, così come avviene a Fornaci, si benedicono gli animali domestici. Alle 11,15 la Santa Messa solenne accompagnata anche dalla Schola Cantorum ed alle 17 una santa messa per i bimbi ed i ragazzi del catechismo.

In preparazione della ricorrenza da lunedì 10 a venerdì 14 alle 16,30 il rosario nella chiesa di Fornaci Vecchia.

Per quanto riguarda la tradizione paesana invece, per il momento resta confermata la tradizionale fiera di Sant’Antonio in Fornaci Vecchia, promossa dall’Amministrazione Comunale, ma tanto dipenderà anche dall’evolversi della situazione dei contagi in queste settimane e da eventuali nuove restrizioni decise dal governo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.