Il Presepe Vivente di Barga

-

BARGA – Torna, anche se in versione ancora ridotta causa l’emergenza sanitaria (ma comunque aperta al pubblico) la tradizionale manifestazione del Presepe Vivente di Barga che si terrà la sera dell’antivigilia di Natale, il 23 dicembre prossimo.

Come lo scorso anno la Sacra Famiglia dopo le 20,30 partirà dalla zona di Largo Roma, per poi fare visita ad alcune chiese e fermarsi davanti al presepe, prima di proseguire il suo cammino attraverso il centro storico e verso il Duomo.

Non si saranno rappresentazioni di antichi mestieri lungo il tracciato che sarà percorso unicamente dalla sacra famiglia accompagnata da uno zampognaro. In duomo invece verranno allestite alcune postazioni di “figurine” del presepe, di figuranti insomma: ognuno rappresentante un mestiere. Saranno lì in attesa della Sacra Famiglia il cui arrivo è atteso attorno alle 21,30. Dopo una sosta nel luogo del presepe vivente, tra il sagrato e l’aringo del Duomo, la Sacra Famiglia entrerà in chiesa  dalla porta laterale per poi uscire dall’ingresso principale del Duomo, dove ci sarà il momento della natività annunciato dal Doppio delle campane di Barga. I figuranti renderanno quindi omaggio al nuovo nato in attesa dei Re magi, che precedente si potranno invece incontrare nel centro storico e che chiuderanno la manifestazione.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.