Al via progetto Narrare il fantastico nei musei – iniziative gratuite sino a fine dicembre tra Piana di Lucca, Versilia e Garfagnana

-

Narrare il fantastico nei musei” è il titolo dell’iniziativa culturale che prevede un calendario di una ventina di appuntamenti disseminati sul territorio provinciale grazie all’omonimo progetto finanziato dalla Regione Toscana attraverso il Bando Sistemi Museali del 2021.

In molti Musei verranno lette fiabe e leggende messe a disposizione dal Museo italiano dell’Immaginario Folklorico di Piazza al Serchio a cui si aggiungono eventi specifici dedicati al maestro Giacomo Puccini, a Ilaria del Carretto e a far conoscere meglio le collezioni dei singoli Musei.

Nell’ambito del progetto rientra anche la mostra intitolata Giro giro tondo, gioca il mondo” sulle foto e i giocattoli di un tempo allestita nella sala Tobino di Palazzo Ducale fino al 9 gennaio 2022.

Il calendario di eventi è stato ideato e organizzato dal Sistema Museale Territoriale della Provincia di Lucca che comprende 28 musei che si possono scoprire sul sito www.museiprovincialucca.it

L’ente capofila del progetto è la Fondazione Paolo Cresci che gestisce il Museo per la storia dell’Emigrazione italiana di Palazzo Ducale a Lucca, mentre la Provincia di Lucca garantisce un supporto significativo nell’elaborazione dei contenuti progettuali e nelle attività organizzative e amministrative.

Dalla Garfagnana a Viareggio sono state coinvolte diverse compagnie teatrali come la compagnia “Coquelicot” di Camaiore, Teatro Rumore di Viareggio e Teatro Amatori di Lucca e altri giovani attori della Mediavalle e Garfagnana coordinati dall’attore Francesco Tomei.

Il calendario vanta anche la presenza di attori conosciuti come Alessandro Bertolucci e Nicola Fanucchi che contribuiscono a rafforzare l’importanza culturale della manifestazione.

Soddisfatta Ave Marchi, presidente della Fondazione Paolo Cresci, ente di coordinamento del Sistema museale territoriale: “Il nostro sistema museale – dichiara – è nato formalmente solo un anno fa, ma sta già producendo molti risultati. Il progetto sulla narrazione del fantastico è uno dei primi. Oltre a questo calendario di iniziative finanziate dalla Regione Toscana saranno avviati anche un progetto dedicato all’innovazione nei Musei e un altro che punta a migliorare l’accessibilità delle strutture; entrambi sostenuti dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. L’obiettivo è offrire cultura, accoglienza e accrescere il piacere delle persone e delle famiglie a recarsi nelle nostre strutture museali ricche di preziosi capolavori”.

Gli eventi sono in programma fino al 30 dicembre e sono a ingresso libero. Si ricorda che per la partecipazione è necessario l’uso della mascherina ed occorre la presentazione obbligatoria del Green Pass oppure rientrare nelle categorie escluse per legge dalla campagna vaccinale.

Ecco quelli che si svolgeranno in valle del Serchio

18 dicembre, alle 16.00, Sala Suffredini, piazzetta Ariosto di Castelnuovo Garfagnana con Alessandro Bertolucci; a cura del Museo Archeologico di Castelnuovo Garfagnana.

20 dicembre, alle 14.30, Alessandro Bertolucci protagonista dell’evento in programma a Piazza al Serchio (Lucca) curato dal Museo Italiano dell’Immaginario Folklorico e Museo etnografico Olimpio Cammelli dell’Identità dell’Alta Garfagnana (via comunale n. 2).

23 dicembre, alle 17.00, e il 28 dicembre, alle 10.00, alla Biblioteca comunale di Barga con Sebastiano Catignani e Lisa Lucchesi per un’iniziativa curata dalla Casa Museo Giovanni Pascoli, dal Museo Civico Antonio Mordini, nonché dal Museo Virtuale delle Rocche e Fortificazioni.

28 dicembre, alle 15.00, Laura Martinelli nella sala consiliare del Comune di Coreglia Antelminelli; a cura di Museo della Figurina di gesso e dell’Emigrazione.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.