A Barga inaugurata la Valle dei Presepi

-

BARGA – Nel centro storico di Barga nel pomeriggio del 7 dicembre è stato inaugurato idealmente il percorso della manifestazione, la quinta edizione, de “La Valle dei Presepi. La cultura e la tradizione del Natale nella Media Valle del Serchio”

La rassegna promuove una tradizione secolare della Media Valle del Serchio. Il presepe è infatti parte integrante della cultura popolare di questo territorio; la maestria degli artigiani locali e la qualità produttiva delle aziende sono riconosciute da sempre in tutto il mondo.

Attori principali di questa rassegna sono le associazioni, i comitati e i cittadini che, negli anni, hanno coltivato e portato avanti con passione e dedizione la tradizione dei presepi che si possonmo trovare praticamente esposti in tutti i pasesi dei comuni della Media Valle. La Valle dei presepi prevede un percorso che da Bagni di Lucca va a Borgo a Mozzano, da Coreglia Antelminelli a Pescaglia con le loro frazioni  e quest’anno ha come fulcro principale appunto il centro storico di Barga. In tutti i centri e nelle frazioni la presentazione di antichi e suggestivi presepi.

Barga, con l’inaugurazione di oggi avvenuta ufficialmente con il presepe che è stato allestito in piazza del teatro (a cura delle ditte di Saverio Fanani e Simona Gori) e con il taglio del nastro avvenuto invece a Porta reale, presenta un percorso ideale che da Via di Mezzo, in vari fondi, arriva fino a via di Borgo e da qui scende in via Pascoli, presso l’ex bottega Il Giglio Guelfo dove è stato allestito il magnifico presepe meccanizzato dedicato a Barga, realizzato per il GVS da Giovanni Bernardi,. Da solo questoi presepe vale la visita. Al Guiardino si trova anche il presepe in via di Pontevecchio presso la Bottega della Lucia.

Lungo via di Borgo e Via di Mezzo è stato fatto un gran lavoro per allestire i presepi nei vari fondi: ci hanno pensato l’associazione della befana, l’associazione ricreativa di Sommocolonia , le associazioni sportive di Barga (AS Barga, Gatti Randagi, Volley Barga, GS Barga), la Pro Loco di Barga, il GVS di Barga, ma a dare una mano sono stati anche tanti cittadini e tra questi va ricordato in particolare il lavoro di Trento, Elena e Manuela. Trento ed Elena possiedono peraltro una collezione privata di oltre 400 tra presepi e natività e quindi il loro apporto non poteva mancare per la Valle dei presepi made in Barga.

All’inaugurazione della manifestazione, oltre alla sindaca di Barga, Caterina Campani, erano presenti tutti i sindaci dei comuni della Media Valle:

Paolo Michelini (Bagni di Lucca),  Patrizio Andreuccetti (Borgo a Mozzano), Marco Remaschi (Coreglia) e Andrea Bonfanti (Pescaglia).

I presepi di Barga, come quelli presenti in tutti i comuni, saranno visibili per tutto il periodo delle Feste.

 

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.