#DantePop

- 1

BARGA – Da sabato 9 e fino al 24 ottobre presso il Museo Stanze della Memoria la tappa finale del progetto itinerante #DantePOP dell’artista barghigiana Sandra Rigali, che con la sua visione contemporanea ripercorre un ponte pop-letterario tra Lombardia e Toscana nel nome del Sommo Poeta, in dialogo con Gabriele d’Annunzio e con Giovanni Pascoli.

La mostra dopo il Vittoriale degli Italiani a Gardone Riviera, era stata ospitata anche in Regione, patrocinata infatti dal consiglio regionale, ed alla fine terminerà il suo percorso nella cittadina di origine dell’artista.

La mostra mette insieme una cinquantina di opere inedite e create appositamente per #DantePOP tra il 2020 e il 2021, e tre lavori dedicati a d’Annunzio e a Pascoli realizzati nel 2017.

Tele di grande formato e piccole formelle accompagnano il visitatore, come le cartoline di un viaggio in Italia, attraverso luoghi reali e immaginari, nei quali si esplicano alcuni momenti significativi dell’opera dantesca, legati alle sue idee più all’avanguardia, come il ruolo della donna e la lingua come specchio della società. Vengono messe in luce anche le connessioni, a secoli di distanza, tra Dante, d’Annunzio e Pascoli.

Commenti

1


  1. Esperimento che non mi è piaciuto per niente. Peccato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.