Montemagni (Lega): “Sanità territoriale in continuo affanno: il caso dell’ospedale di Castelnuovo”

-

CASTELNUOVO – “L’emergenza determinata dal Covid – afferma Elisa Montemagni, Capogruppo in Consiglio regionale della Lega – ha, se possibile, amplificato le palesi criticità della sanità territoriale.”

“Ci siamo interessati a più riprese, ad esempio -prosegue il Consigliere – dell’ospedale di Castelnuovo Garfagnana, dove, come rilevano i sindacati, sembra vi siano chiare carenze in oncologia, tanto che i pazienti sono costretti a recarsi al San Luca per sottoporsi alle sedute di chemioterapia.”

“Un disagio inaccettabile-precisa l’esponente leghista – che si somma ad altri i quali, periodicamente, vengono segnalati in questa struttura ospedaliera.”

“I problemi, come detto erano preesistenti al Coronavirus e sono determinati da una scarsa attenzione da parte di chi, colpevolmente, sottovaluta il fatto che gli organici non siano adeguati alle esigenze dei cittadini. Senza dimenticare – conclude Elisa Montemagni – le generali carenze nell’ambito delle guardie mediche che paiono essere, nell’intera lucchesia, in numero assolutamente insufficiente.”

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.