Città murate, 6 milioni per 36 interventi di recupero e valorizzazione. Quasi 600 mila euro in provincia di Lucca

-

FIRENZE (FONTE TOSCANA NOTIZIE) – Sono 36 gli interventi di recupero e promozione di edifici culturali di pregio e grande valore storico finanziati attraverso il bando ‘Città murate’, fortemente voluto dal presidente della Regione Toscana Eugenio Giani fino da quando rivestiva l’incarico di presidente del Consiglio regionale.

“Città murate – spiega il presidente Giani – rappresenta uno dei principali obiettivi del mio mandato amministrativo, cioè tutelare, valorizzare e rendere ancora più bella e apprezzata nel mondo quella che chiamo ‘Toscana diffusa’. La Toscana è fatta da grandi città d’arte ma anche da una quantità impressionante di tesori erroneamente considerati minori, che devono essere recuperati e portati al centro dell’attenzione per diventare a loro volta volano di sviluppo, sia culturale che economico. Grazie al bando ‘Città murate’ assegniamo 6 milioni di euro in tre anni a 36 Comuni toscani che hanno presentato altrettanti progetti qualitativamente eccellenti per il recupero di palazzi storici cinte murarie, opere architettoniche di pregio che senza un intervento mirato rischiano il degrado, o semplicemente una scarsa valorizzazione. L’intento  di questo bando è offrire nuovi spazi di bellezza, nuovi spazi da cui ogni cittadino può attingere un’emozione di bellezza per ciò che la Toscana offre grazie alla sua storia e alla sua cultura.
“Voglio sottolineare – prosegue il presidente – che i comuni che hanno presentato progetti ammissibili a finanziamento sono stati in realtà 46, ma purtroppo dieci interventi, pur riguardando opere di notevole valore ed interesse, sono rimasti esclusi dal finanziamento. Sarà mia cura fare tutto il possibile per trovare nuove risorse e con esle rifinanziare il bando, per consentire uno scorrimento ulteriore della graduatoria”.
 

Ricordiamo gli eventi finanziati in provincia di Lucca

– Castelnuovo di Garfagnana: restauro della Rocca Ariostesca e creazione di un polo museale su Lodovico Ariosto e la Garfagnana del ‘500. Finanziamento regionale di 87.921 euro a fronte di un intervento dal valore complessivo di 720.000 euro.
– Castiglione di Garfagnana: restauro e riqualificazione del percorso della cortina muraria di Porta Sardegna, con il ripristino dell’accessibilità ai bastioni ‘Torricella’ e ‘Sotto la Rocca’. Finanziamento regionale di 93.625 euro a fronte di un intervento dal valore complessivo di 127.000 euro;

Gallicano: restauro e riqualificazione della pavimentazione interna all’anello fortificato di Perpoli (via San Michele, via Sant’Antonio, via Del Molino). Finanziamento regionale di 200.000 euro a fronte di un intervento dal valore complessivo di 265.000 euro;

– Lucca: restauro della Rocca di Nozzano Castello – di proprietà comunale – con le sue due torri; valorizzazione e messa in sicurezza dei percorsi di visita. Finanziamento regionale di 200.000 euro a fronte di un intervento dal valore complessivo di 270.000 euro.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.