Il territorio di Barga tra i magnifici 38 della Toscana per la Bandiera Arancione

- 1

BARGA  – Barga c’è! Per l’ennesima volta il territorio del comune di Barga ha ricevuto la conferma del riconoscimento della Bandiera Arancione concesso dal Touring Club Italiano. E’ un riconoscimento, è bene ricordarlo, pensato dal punto di vista del viaggiatore e della sua esperienza di visita: viene assegnata alle località che non solo godono di un patrimonio storico, culturale e ambientale di pregio, ma sanno offrire al turista un’accoglienza di qualità.

Non è scontato riceverlo questo riconoscimento e tantomeno confermarlo. Ogni tre anni i Comuni devono ripresentare la candidatura ed essere sottoposti all’analisi del Tci che verifica la sussistenza degli standard previsti e garantisce così ai viaggiatori un costante monitoraggio della qualità dell’offerta turistica e alle amministrazioni uno stimolo al miglioramento continuo. Ecco, Barga ed il suo comune quei requisiti ce li hanno e si confermano anche stavolta Bandiera Arancione. In provincia di Lucca sono solo due i comuni sotto i 15 mila abitanti (la bandiera viene assegnata solo a questi territori) che hanno ottenuto la riconferma: Barga e Montecarlo.

Il riconoscimento della bandiera arancione è appunto riservato a Comuni con meno di 15mila abitanti ed ha l’obiettivo di valorizzare l’entroterra nel suo complesso, il paesaggio, la storia e le tipicità. I benefici che porta sul territorio secondo il Touring sono  tangibili: si crea insomma in questi borghi un vero e proprio circolo virtuoso, tanto che, pur in un anno così critico per il turismo mondiale, i dati raccolti nei borghi italiani dal Touring Club Italiano restituiscono un quadro estremamente positivo, in molti casi in controtendenza rispetto al resto del Paese.

Per Barga l’aver ricevuto questo riconoscimento dopo due anni così complicati è un ulteriore iniezione di fiducia per guardare al futuro della ripresa turistica.

La nostra regione si piazza al secondo posto, dopo il Piemonte, nell’elenco per numero di comuni più premiati con 38 località. In tutta Italia invece le bandiere assegnate del triennio 2021-2023sono state 262.

“Un grande riconoscimento per la Toscana! – così ha commentato sui social il presidente della Regione Eugenio Giani – 38 comuni hanno ricevuto la prestigiosa bandiera arancione, simbolo di eccellenza dell’ospitalità, patrimonio culturale e offerta turistica dei nostri borghi. Mare, montagna e campagna: in Toscana non manca niente!”

Trentotto comuni… e Barga c’è! Anche qui si offre un turismo di eccellenza e qualità!

Commenti

1


  1. Vi dico solo bravi!!!!
    Io che non sono tenero con i politici, questa volta voglio dire grazie ai vostri amministratori e naturalmente anche ai vostri concittadini perché hanno saputo conservare le bellezze che vi ha donato una natura benigna.
    Fate suonare le campane di San Cristofoforo; forse il grande poeta si compiacera’ nella sua tomba di Castelvecchio.
    Cordiali saluti

    Giovanni Lodi
    ( vecchio camminatore che ha calpestato i vostri sentieri).
    San Giovanni in Persiceto (BO)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.