Torna il rafting sulla Lima

-

BAGNI DI LUCCA  – Torna il rafting nel torrente Lima: grazie all’impegno dell’Amministrazione Comunale di Bagni di Lucca, delle associazioni sportive del territorio e di Enel Green Power, infatti, a partire dal weekend in arrivo sarà possibile riprendere l’attività, che coinvolge numerosi appassionati, con tutte le misure cautelative per la sicurezza e la salute dei partecipanti.

Le discese in rafting prenderanno il via sabato 18 luglio dalle ore 9:00 alle 12:00, per poi ripetersi con gli stessi orari domenica 26 luglio, domenica 9 agosto e domenica 23 agosto. In queste occasioni Enel Green Power gestirà gli impianti idroelettrici di Lima e di Sperando (Pt) in modo da aumentare la portata di acqua nel tratto del Lima interessato dall’iniziativa. Il maggiore flusso di acqua nell’alveo consentirà agli sportivi di svolgere l’attività nelle condizioni ideali.

Enel Green Power, operando secondo quanto previsto dagli accordi di gestione degli invasi e delle centrali di produzione, favorirà così la riuscita delle giornate dedicate al rafting, sostenendo la ripartenza del tessuto sociale e sportivo del territorio nel pieno rispetto della normativa vigente e con il consueto spirito di collaborazione con cui da sempre intende contribuire alla valorizzazione dei territori in cui opera.

Si tratta di un’iniziativa che si inserisce nel percorso comune intrapreso tra Comune di Bagni di Lucca, Enel Green Power e associazioni sportive per la valorizzazione delle bellezze naturali del territorio, dove il torrente Lima costituisce uno dei principali veicoli di attrazione turistica. Bagni di Lucca è uno dei luoghi ideali della Toscana per praticare attività sportive nel torrente, in particolare rafting, canyoning e torrentismo, promosse da quattro associazioni sportive che garantiscono giornate di benessere e divertimento, in un ambiente incontaminato di rara bellezza: Aguaraja di Stefano Carpita, Rockonda di Corsi Daniele, H2O Rafting di Bertolotti Fabio, Garfagnana Rafting di Leonardo Bonaldi.

Il periodo migliore per tali attività è da ottobre a maggio quando la presenza di acqua nel torrente è garantita dalle piogge, ma grazie alla collaborazione esistente con Enel Green Power sarà possibile garantire la continuità dell’attività anche da a luglio e agosto, aspetto particolarmente importante quest’anno per sostenere il rilancio del sistema territoriale dopo i mesi di lockdown.

L’Assessore Sebastiano Pacini e i consiglieri Barsellotti e Salotti del Comune di Bagni di Lucca hanno espresso il loro ringraziamento ad Enel Green Power per la collaborazione e per il sostegno dato negli ultimi tre anni alle associazioni sportive locali che svolgono attività sul fiume. L’ecosistema fluviale e le iniziative che vi si svolgono nell’ottica della sostenibilità ambientale sono fondamentali per il territorio, motivo per cui il sostegno e l’attenzione di Enel Green Power costituiscono un valore aggiunto

Tag: , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*