Biagiotti vi consegna a domicilio la vostra spesa

-

In data 31 Marzo la Regione Toscana ha autorizzato le ditte di NCC (noleggioc on conducente) a poter effettuare  servizio di consegna a domicilio di beni di prima necessità.
L’autorizzazione ha stabilito la possibilità – in via temporanea e solo per il periodo dell’emergenza da Coronavirus – che tali aziende possano  fare da vettore per la consegna a domicilio, prelevando i beni di prima necessità direttamente da produttori, commercianti o altri operatori abilitati e recapitandoli presso il portone o l’accesso carrabile o pedonale della casa del destinatario.

Quindi in linea con quanto dettato dalla Regione, anche Biagiott ibus ha deciso, in un momento di difficoltà per tutti, di mettere anche la propria azienda a disponibilità dei cittadini.

Il servizio sarà a pagamento per coprire le spese sostenute per la gestione di tale attività.. Naturalmente se la richiesta di consegna verrà effettuata da più fanmiglie o abitazioni vicine, la spesa sarà addebitato per un solo tragitto e quindi potrà essere divisa tra le parti con ulteriore risparmio

Il tutto viene svolto naturalmente con il massimo rispetto delle norme e dei comportamenti di sicurezza per il Coronavirus.

Da sapere che parte del ricavato verrà devoluto alla Misericordia del Barghigiano 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*