La Misericordia festeggia il 37° anniversario della RSA e premia i presepi più belli

-

BORGO A MOZZANO – Sabato di festa per la Misericordia di Borgo a Mozzano che, nel rispetto della tradizione, ha celebrato il 37° anniversario dell’inaugurazione del Centro Accoglienza Anziani. Era il 23 gennaio 1983 quando venne aperta la RSA gestita dalla Fraternita, divenuta un punto di riferimento per gli anziani, le famiglie e l’intera comunità.

La celebrazione della S.Messa nella chiesa del convento di San Francesco, officiata dal Correttore della Misericordia Don Francesco Maccari, ha visto una bella partecipazione, in particolare i dipendenti del Centro Anziani, gli ospiti e le loro famiglie, stretti in un sincero abbraccio con i tanti volontari e dirigenti della Misericordia intervenuti.

In apertura, il Governatore Gabriele Brunini ha dato il benvenuto ed ha ricordato l’importanza di una struttura ben radicata nel territorio. Al termine della messa, dopo il saluto della direttrice della RSA, Lorena Mariani, si è provveduto alla premiazione dei vincitori del concorso “Presepiamoci 2019”, che ha riscosso un grande successo di partecipazione, oltre che di bellezza e accuratezza delle realizzazioni.

Vincitore dell’edizione 2019 è risultato il presepe realizzato da “I Ragazzi del Presepe” di Salita di Piano di Gioviano con 646 voti; secondo posto per “I Ragazzi del Teatrino di Cune” con 496 voti; 3° posto per il presepe realizzato dalla Scuola dell’Infanzia di Pescaglia con 148 voti. A tutti gli altri presepi che hanno partecipato all’iniziativa, è stato consegnato un attestato di ringraziamento.

Epilogo conviviale con il tradizionale taglio del dolce e brindisi tra tutti gli intervenuti.

Tag: , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*