Il Barga guarda ora al derby con il Fornoli

-

Archiviata nell’ ambiente Barga la preziosa vittoria ottenuta contro la favorita Corsagna per 1-0, grazie alla rete di Michael Rigali, e le contemporanee sconfitte di Filettole, Ponte dell Origini, Pontecosi, San Filippo e Luccasette tutte squadre invischiate nella lotta salvezza, la concentrazione e l’attenzione si spostano sul prossimo match di domenica 19 gennaio, quando al “Johnny Moscardini ” salirà il Fornoli, squadra da prendere con le molle.
La compagine di mister Piercecchi ( ex giocatore del Barga ) è reduce dalla sonante vittoria per 3-1 in casa contro i pisani del Ponte delle Origini, e la squadra termale naviga in acque tranquille di classifica, avendo 26 punti, frutto di 7 vittorie 5 pareggi e 5 sconfitte, con il loro obiettivo di una tranquilla salvezza già centrato. Il Barga dal canto suo sa che per raggiungere la salvezza è obbligato a centrare la seconda vittoria casalinga consecutiva, in classifica ha 14 punti, e la salvezza diretta è a quota 17 rappresentata dal Luccasette, che proprio il Barga affronterà al ” Moscardini “.
Ci vorrà la forza di sfoderare un’ altra prova di carattere e grinta come quella mostrata contro la favorita Corsagna al Barga per cercare di superare quel Fornoli che ha nel reparto di attacco il suo fiore all’ occhiello (terzo miglior attacco del campionato ) a discapito però di una difesa che subisce forse un pò troppi gol.
Speriamo che Balducci e & c. possano tornare al gol, ma che sopratutto lo spirito di squadra, lo spirito di gruppo possa prevalere su qualsiasi altra conponente e riesca a far raggiungere un’ altra vittoria che sarebbe davvero importante e fondamentale per ottenere la salvezza.
Mister Raffaelli, numeri alla mano, dimostra di avere il polso  della squadra. Nonostante molte assenze ( domenica erano assenti Sartini, Mutigli, Angelini e Reti)  per infortuni e squalifiche, e quindi una rosa costretta ad impinguarsi con i validi giovani della Juniores, le quattro partite della sua gestione, dopo essere subentrato a Mister Marchi, ha ottenuto due vittorie un pareggio e una sconfitta, dimostrando carattere e lucidità, e sapendo adattarsi alla disponibilità dei giocatori ( domenica Simoncini, difensore, è stato impiegato in mediana ).
Per il match contro il Fornoli sarà ancora assente Angelini che dovrà scontare lultima giornata di squalifica delle due inflitte dal giudice sportivo, mentre sarà a disposizione capitan Mutigli, mentre potrebbe rientrare il portiere Federico Sartini, reduce a dicembre dall’ operazione al menisco. Ma non c’è nessuna fretta di accelerare i tempi, il portierino Davide Togneri, classe 2001, è abituato agli “straordinari”, quattro allenamenti alla settimana tra Juniores e prima squadra, sabato a giocare con la Juniores e la domenica a difendere i pali della prima squadra, un vero esempio di ragazzo serio, preparato, meticoloso, preciso con grande attaccamento alla maglia del Barga.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*