Per le popolazioni albanesi colpite dal terremoto, raccolta di generi di prima necessità delle Misericordie

-

FORNACI – Servono generi di prima necessità, in particolare materiale per igiene personale, biancheria e coperte per aiutare le popolazioni colpite dal terremoto in Albania. L’appello lo lancia la coordinatrice delle Misericordie della Provincia di Lucca, Maria Carla Andreozzi  rispondendo alla richiesta che è arrivata direttamente dai volontari sul campo, la squadra che rappresenta il raggruppamento di protezione civile delle Misericordie della Media Valle che è al lavoro da giorni in Albania. Le richieste che vengono dal territorio, come comunicano gli uomini impegnarti in Albania, partiti dalle Misericordie di Barga, Borgo a Mozzano e Montecarlo, sono appunto queste e la raccolta di questi generi è già in corso coordinata dalle misericordie lucchesi nei rispettivi territori. Il tutto sarà nei prossimi giorni stoccato in un unico magazzino a Marlia. La prima raccolta dovrà concludersi con il 15 dicembre e poi il materiale verrà inviato alla Caritas presso la Misericordia di Elbasan in Albania, inaugurata solo un paio di mesi fa e promossa e seguita per la Confederazione dalla Misericordia di Montecarlo. Le raccolte comunque proseguiranno, per nuovi invii futuri.

 

Tag: , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.