La Settimana Scozzese

-

Come ormai avviene da anni il mese di settembre porta a Barga la Scozia con i suoi suoni, sapori e tradizioni. Prende infatti il via da lunedì 2 settembre una settimana che vedrà a Barga i partecipanti alla scuola di musica di canto, ballo tradizionale scozzese e gaelico fondata da Hamish Moore, ma anche altre iniziative letterarie e non solo legate a questa terra d’oltremanica. Tutti eventi a confermare la vocazione della cittadina come quella più scozzese in Italia. La scuola di musica, canto e ballo scozzese si terrà dal 2 al 6 settembre con la partecipazione di ben 54 persone. Durante le giornate in diversi luoghi del centro storico si terranno  le lezioni ed ogni sera o quasi, improvvisate jam session di tutti gli artisti animeranno le piazze facendo risuonare note e suoni dai colori tipicamente scozzesi nelle antiche carraie medievali. Saranno a Barga anche Annalisa Losacco e Eugenio Manghi, autori per Rai 3 e Geo&Geo, per realizzare un documentario sul legame fra Barga e la Scozia.

In programma poi tanti eventi collaterali organizzati dall’Amministrazione Comunale, Unitre Barga, Cento Lumi, Proloco, Associazione Ricreativa Sommocolonia, Gatti Randagi, Barga Celtic Supporters Club, We Planner, Barga School of Scots music, song and dance. Da segnalare il concerto finale venerdì 6 settembre (Volta dei Menchi alle ore 21), il Mercatino Scozzese domenica 8 settembre fra Piazza Garibaldi e Piazza del Sargentone, nel centro storico.

Apertura della settimana lunedì 2 settembre con il saluto del sindaco, Caterina Campani, alle ore 18 presso la Sala Consiliare e a seguire l’inaugurazione della mostra “Barga dipinge la Scozia” con i pittori di Arcadia e Unitre Barga e mostra del Barga Celtic Supporters Club (Museo Le Stanze della Memoria).

Mercoledì 4 settembre alle 17  la presentazione in anteprima della ricetta esclusiva ideata dalla pasticceria di Paolo Lucchesi: “Chestnut Shortbread – Shortbread alla Castagna”. Il tutto presso la Pasticceria F.lli Lucchesi insieme all’immancabile “Afternoon Tea” delle cinque.
A Sommocolonia poi giovedì 5 agosto alle 16,30 l’Associazione Ricreativa Sommocolonia propone l’Afternoon Tea con gli scrittori Karen Campbell e Robert Rossi.

Giornata clou venerdì 6 settembre quando dalle ore 14 ci saranno musica e canti antichi per le piazze del centro storico con gli studenti della scuola di Hamish Moore; alle 16 in Piazza del Comune “Waulking the Tweed” antica lavorazione del Tweed con i tessitori scozzesi Jimmy Hutchison e Erika Cragg accompagnato dalle canzoni folk scozzesi “Waulking songs” condotto dalla cantante e presentatrice televisiva Mary Ann Kennedy e infine alle ore 21 alla Volta dei Menchi il Concerto di Gala con i docenti della scuola di Hamish Moore e presentazione e consegna del “Tweed di Barga” al Sindaco Campani.

Sabato 7 settembre, ore 16,30 Sala Consiliare, presentazione del libro “The sound of the hours” di Karen Campbell. Dalle 18 gli eventi si spostano allo Shamrock Irish Pub con la presentazione della birra artigianale di Massimo Zacchi e di libri dedicati alla Scozia con Antonello Cattani e Francesco Talini. A seguire cena scozzese.

Presso il Bar del paolo Gas dalle ore 20, cena sociale scozzese del Barga Celtic Supporters Club e presentazione del Kilt dei Gatti Randagi.

Domenica 8, dalle ore 10, lo Scottish Corner in Piazza Garibaldi, Museo Stanze della Memoria e Piazza del Sargentone. Alle 11,30 in  Piazza Garibaldi, Anna Maria Marchetti presenta il “Dizionario Bargoscozzese -The Barga Scots Dictionary” una divertente raccolta di parole Italo-scozzesi. Alle ore 16,  Sala Consiliare, anteprima nazionale del documentario “SHETLAND” di Annalisa Losacco e Eugenio Manghi. Alle 17 presentazione del libro di Robert Rossi “Italian Blood British Heart” con assaggio di dolcetti scozzesi offerti da Cook & Dine with Rita Tuscan Style. Chiusura della Settimana alle 18 sulla terrazza del Museo Stanze della memoria con “A Scottish Dance Trip” – Danza Scozzese con animazione a cura del Circolo di Lucca della Società di Danza e in Piazza del Sargentone, al Giro di Boa, “The Barga Scottish Aperitif” un gustoso aperitivo bargoscozzese accompagnato dal suono della cornamusa.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*